pronto il set di 2 dvd Giullare e Mimo Corporeo con Franco Di Berardino Piricchio

di Paolo

da domani 1 settembre 2012 è disponibile in vendita il dvd “Giullare e Mimo Corporeo” con Franco Di Berardino “Piricchio”.

Set di 2 dvd per un totale di 5 ore. Sintesi del video ripreso dal vivo del workshop tenuto presso Mondo Troll.

Con Franco Di Berardino “Piricchio”.

Un set di 2 dvd che fornisce gli elementi di base di mimo e comicità corporea. Un viaggio nel mondo del teatro gestuale dove i partecipanti acquisiranno maggiore consapevolezza del proprio corpo, scopriranno nuovi modi di utilizzarlo, migliorando così le proprie capacità espressive.

Un gesto può essere più comunicativo di tante parole; con la sua immediatezza riesce ad abbattere le barriere culturali e ad avere un forte potere comunicativo. Basti pensare che la comunicazione degli animali si basa prevalentemente sulla mimica corporea.

Questo il video che presenta i suoi contenuti:

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/product_info.php?products_id=8876&sort=2a

Contiene:

dvd 1
giullare e mimo corporeo
camminare nello spazio
esercizio immobilità
cammino all’indietro
varie velocità
varie velocità con applauso
movimento libero
controllo del corpo
camminata sulle punte
camminata sui talloni
camminata esterno piede
camminata interno piede
camminata piede curvato
camminata in coppia
condurre l’auto
espressività del corpo
torso collo e bacino
espressività con il corpo
esperimento con il cubo
occhi testa e movimento
scultore e statua
onda del corpo
movimento espressivo
azione definita

dvd 2
tempo dell’azione cambia l’intenzione
la forza dell’intenzione
movimento pause e cambi ritmo
relazione corporea tra due
emozioni dal petto
immagine con stato d’animo interiore
scambio di sentimenti
bambino con palloncino
addio all’amico sulla nave
rivedere il figlio dopo un anno
tirati da un filo

Chi è Franco Di Berardino Piricchio?
La sua formazione artistica è avvenuta in Italia, Spagna ed Argentina.
In Italia ha partecipato a diversi stage sul clown teatrale diretti da Andrè Casaca, clown brasiliano fondatore del C’art, centro di ricerca teatrale di Castelfiorentino (Fi).
Ha partecipato ad uno stage intensivo sul circo contemporaneo con la compagnia francese Rital Brocante.
Sempre in Italia ha partecipato ad uno stage intensivo con Chris Lynam sul clown eccentrico e con Eric De Bont sul clown teatrale.
Interessato all’insegnamento del teatro e della giocoleria nelle scuole ha partecipato al meeting annuale degli operatori di arti circensi, nelle scuole, che si svolge ogni anno a Fossato di Vico (Pg).
In Spagna ha frequentato la scuola internazionale di clown di Ibiza, diretta da Eric De Bont, allievo di Philippe Gaulier.
In Argentina, nel suo primo viaggio, si è dedicato alla formazione circense nelle scuole di circo La Arena e Escuela de Circo Criollo, nelle quali ha studiato giocoleria ed equilibrismo su filo.
Negli anni successivi si è dedicato al teatro, in particolare al lavoro corporeo dell’attore, ha studiato per due anni nella scuola internazionale di mimoteatro di Buenos Aires, diretta da Roberto Escobar ed Ygonne Lerchundi, allievi di Etienne Decroux.
Attualmente è profondamente interessato alla pedagogia, insegna clown teatrale, giocoleria e mimo corporeo.
Si esibisce con i suoi tre spettacoli in festival di teatro di strada, rievocazioni storiche e teatro.

Commenti dei partecipanti al workshop:
– Davvero interessante, quello che mi serviva, quello che mi aspettavo.
– Bel workshop, bella atmosfera, insegnante preparato e attento.
– Molto interessante, formativo, insegnante preparato.
– Molto stimolante interessante e divertente; un unico difetto: troppo breve.
– Esercizi misurati per tutti i partecipanti; intendendo per qualsiasi esperienza e conoscenza precedente in gruppo si riescono a sperimentare più cose rispetto alle improvvisazioni singole. La frase: il tempo dell’azione cambia l’intenzione. Ottima l’organizzazione e il servizio.
– Simpatia e professionalità.

Workshop Bolle di Sapone seconda occasione

di Paolo

visto che la prima data ha raggiunto il massimo degli iscritti, abbiamo organizzato una seconda data per il Workshop Bolle di Sapone con Enrico e Dace Pezzoli. Sarà sabato 27 ottobre 2012.

Stessi contenuti e stessi insegnanti di quello organizzato la settimana prima.

Qui tutti i dettagli:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=134

Gli artisti di strada a Vicenza hanno il ViaLibera

di Paolo

finalmente gli artisti di strada possono esibirsi liberamente e senza burocrazia a Vicenza. Ecco L’articolo con tutti i dettagli, tratto da “Il Giornale di Vicenza” che spiega la nuova delibera del sindaco Variati che liberalizza la possibilità da parte di chiunque di esibirsi nella città di Vicenza.

Gli artisti di strada hanno ViaLibera

LA NOVITÀ. Variati ha firmato un’ordinanza in vigore fino al 31 ottobre per liberalizzare il fenomeno: niente performance a pranzo e dopo le 23. Musicisti, giocolieri e ballerini potranno esibirsi nelle piazze senza richiedere autorizzazioni Con orari e tempistiche definite.

Ballerini, musicisti, giocolieri e anche mimi. Le vie e le piazze di Vicenza sono pronte a diventare un palcoscenico a cielo aperto. D’ora in poi chiunque potrà esprimere il suo talento senza vincoli o passaggi burocratici. Achille Variati, con un colpo annunciato, ha firmato un’ordinanza sperimentale che consentirà fino alla fine di ottobre agli artisti di strada di esibirsi in libertà, compenso compreso. PORTE APERTE. La città del Palladio diventerà il teatro dell’improvvisazione. Il documento è stato firmato venerdì dal primo cittadino ed è entrato in vigore ieri «e resterà valido fino al 31 ottobre». Il primo cittadino parla di una «iniziativa col sorriso per rendere più viva e attraente la città, anche durante la grande mostra». NIENTE BUROCRAZIA. Avete voglia di imbracciare la chitarra e piazzarvi a suonare all’ombra della Basilica? «Via Libera», riprendendo il nome che Variati ha voluto dare all’ordinanza. Non servirà alcun documento tantomeno autorizzazioni. Basterà portare con sé lo strumento e scegliere il posto che si preferisce. «Abbiamo eliminato tutte quelle procedure burocratiche che rappresentano un costo e un ostacolo». Tra queste la richiesta scritta al Comune con 24 ore di anticipo, alquanto infattibile per gli artisti di strada che vengono da fuori città, la marca da bollo e altri documenti. VINCOLI. Libertà totale; o quasi. Già, perché gli artisti di strada dovranno comunque rispettare alcuni vincoli precisi stabiliti dall’amministrazione. Ballerini, musicisti, mimi, giocolieri, madonnari, ritrattisti e saltimbanchi potranno sì esibirsi il libertà in tutto il territorio – isole pedonali e parchi compresi – ma dovranno rimanere distanti da case di riposo, ospedali, scuole durante lo svolgimento delle lezioni e luoghi di culto durante le funzioni religiose. ORARIO. Limiti di spazio ma soprattutto di tempo. I buskers, come vengono definiti, potranno mettere in scena la performance dalle 9 alle 14 e dalle 15.30 alle 23. Attenzione anche alla durata. Non si potrà rimanere più di tre ore nello stesso luogo. Una volta scattato il minuto 180 gli artisti dovranno spostarsi in un altro luogo a distanza non inferiore a 150 metri. ALTRE NORME. Il decalogo vieta di esibirsi in concomitanza di concerti, spettacoli, esposizioni organizzate da enti pubblici o privati autorizzati dal Comune. Si dovranno rispettare le norme di igiene, inquinamento acustico e si dovrà prestare attenzione a non impedire la visione di panorami o monumenti. È indispensabile non utilizzare animali durante gli spettacoli. Infine, non si potranno usare amplificatori, tantomeno palcoscenici o sedute per il pubblico. SANZIONI. «In caso di violazione di queste regole che abbiamo stabilito – spiega il sindaco Variati – i trasgressori verranno informati dalla polizia locale che li inviterà successivamente a cessare il comportamento». Solamente nel caso in cui ciò non avvenisse, e quindi gli artisti continuassero, si potrà incorrere in una sanzione compresa dai 25 ai 500 euro. NI.NE.

Bolle di Sapone del 20 ottobre 2012 iscrizioni chiuse

di Paolo

abbiamo raggiunto il numero massimo di iscritti al workshop di Bolle di Sapone del 20 ottobre 2012 con Enrico e Dace Pezzoli. Quindi le iscrizioni sono ora chiuse.

Probabilmente duplicheremo il 27 ottobre, ma devo ricevere disponibilità dell’insegnante per quella data. Appena ricevuta, pubblicherò il workshop sul sito mondotroll.it e su questo blog.

La spilletta di Agosto 2012 quadrifoglio

di Paolo

E’ la spilletta data in omaggio a tutti i nostri clienti nel mese di Agosto 2012.

Viene regalata una spilletta per ogni ordine effettuato dal sito.

L’immagine rappresenta un quadrifoglio. A causa della sua rarità in molte culture si ritiene che trovare o ricevere in dono dei quadrifogli sia di buon auspicio, tanto che secondo alcune credenze popolari metterne uno sotto il cuscino propizi bei sogni. Sempre secondo altre credenze popolari, ogni foglia rappresenterebbe qualcosa: la prima è per la speranza, la seconda per la fede, la terza per L’amore e, ovviamente, la quarta simboleggia la fortuna.

E di questi tempi la fortuna non fa male…