Foto e commenti del workshop Trucco Horror con Andreas Gad 26 ottobre 2013

di Paolo

ecco le foto e i commenti del workshop Trucco Horror con Andreas Gad che si è svolto il 26-10-13 nella nostra sede.

Commenti dei partecipanti:

Workshop davvero interessante, aggiunge qualcosa in più al mio bagaglio di animatrice. Non userò tutto, ma voglio sfruttare il più possibile.
Mi è piaciuto molto L’argomento, è stato interessante e divertente. Lo rifarei!
Molto interessante ed è stato divertente sperimentare i vari prodotti e le ferite.
Corso molto bello, divertente. Insegnante competente e simpatico. Non avevo mai affrontato questo tipo di trucco (solo truccabimbi e maschere per adulti, sempre utilizzando il colore) e mi è stato molto utile, sicuramente sperimenterò ancora a casa!
Interessante.
Divertente, è stata una grande esperienza che ripeterei più che volentieri. Ottima spiegazione e capacità di attirare L’attenzione.

Qui tutte le foto del workshop.

http://mondotroll.it/gallery/main.php/v/truccohorror/?g2_enterAlbum=1

foto e commenti del workshop Halloween truccabimbi face painting con Silvia Vitali

di Paolo

sabato scorso si è svolto il coloratissimo workshop di Truccabimbi per Halloween con la brava Silvia Vitali.

Questi i commenti:

Bella esperienza, bravissima insegnante.
Divertente, formativo e fondamentale per chi lo fa per professione
Interessante e divertente, un’esperienza da ripetere. Carina e paziente.
Bello, interessante, ci rivediamo presto!
Coloratissimo!
Divertente istruttivo e ben strutturato

Qui tutte le foto scattate:

foto e commenti del workshop Magia in Ospedale con Mirko Magri

di Paolo

questi i commenti dei partecipanti al workshop Magia in Ospedale con Mirko Magri di sabato 12 ottobre 2013:

Ottimo insegnante, bello il corso, Mirko una bella persona.
Molto bello e simpatico nei giochi proposti – A tratti anche commovente e pieno di significato.
Mi è piaciuto molto sono convinto che mi aiuterà molto in quello che voglio fare. E’ bravissimo, è stato bello.
Molto interessante, Gaiardo!! La serenità con cui trasmette tutto ciò che ha proposto.
Fenomenale! Presentazione dei giochi semplice e chiara. Interessante e molto utile la condivisione dell’esperienza dell’insegnante Mirko Magri. Ho ricevuto energia e notevoli spunti per la mia formazione come volontario in corsia.
Un’aspettativa, una gioia, una giornata volata come le migliori. Si può ricominciare?
Imparato cose molto semplici il materiale ma con un effetto super. Molto bene la teoria e anche la possibilità di provare. Complimenti allo staff per L’organizzazione e il docente.
Bellissimo soprattutto per lo spirito di iniziativa dell’insegnante. Ottimo grado di partecipazione.
Corso bellissimo e entusiasmante e ben fatto con teoria e pratica. Entusiasmante e molto coinvolgente.
Entusiasmante! Ricco di spunti e di opportunità. Una giornata intensa di emozioni nonostante sia il secondo corso non vi sono state ripetizioni ma solo sorprendenti nuovi spunti. Ottimo continuate così.
Magnifico, Mirko è una persona fantastica e ti mette subito a tuo agio con il suo modo di fare. Complimenti!!!

Qui tutte le foto:

workshop Il mio amico Fuoco con Giorgio Ferrari 15 marzo 2014

di Paolo

il sabato 15 marzo 2014 abbiamo organizzato il workshop “Il Mio Amico Fuoco” con Giorgio Ferrari.

Il mio amico Fuoco

Il fuoco partner certo e anche abbastanza sicuro con cui interagire e rapportarsi con un pubblico

Sabato 15 Marzo 2014 Vicenza con Giorgio Ferrari

A tutti i partecipanti in omaggio la torcia da sputafuoco e il liquido necessario.

Fin da tempi remoti il fuoco è stato oggetto di culto e venerazione, è stato demonizzato e amato, è stato rifiutato ed accolto, ovvero in un solo termine affascina. Mi sono chiesto spesso che potere esercita il fuoco sulle persone e spesso la gente esprime sentimenti dualistici che rendono il rapporto con il fuoco molto complesso e riottoso. Pensiamo al rapporto con gli elementi primari: la terra Gaia è sinonimo di maternità, certezza, sicurezza, amore fisico, è palpabile; L’aria la senti con tutti i sensi ma non la catturi è cosa libera; L’acqua distrugge, innonda, sommerge, fa disastri, eppure è una materia primaria per sopravvivere, ovvero da la vita e la toglie; il fuoco lo percepisci solo con il tatto, vista, udito ma fa paura, è temuto, crea ansia e timore, ma può assere sconfitto con L’acqua e non viceversa. Pertanto volendo fare una classifica di pericolosità: – L’acqua è la più potente sconfigge il fuoco, fa disastri sulla terra Gaia, imprigiona e utilizza L’aria; – L’aria spegne o alimenta il fuoco crea tifoni e burrasche flagella la madre Gaia però a volte da sollievo; – la madre Gaia spegne il fuoco o lo alimenta, è in balia dell’acqua e dell’aria – il fuoco è L’elemento debole finché si controlla altrimenti diventa pericoloso. Impariamo a farcelo amico e a usarlo per se stessi e per stupire gli altri, usando strumenti strani e facciamo in modo di usare le fiamme assieme. Sputare il fuoco è uno dei lati spettacolari dell’attività dell’artista, ma il più importante a mio parere è comunicare il rapporto intimo e amicale che ha L’artista con il fuoco. Provare per credere.

Programma della giornata:

– Presentazione dei componenti del corso con training preparatorio. Si svilupperà in due momenti che saranno sempre collettivi e mirati ad esplicitare le motivazioni che hanno spinto a partecipare al corso, la preparazione mentale e la concentrazione che abbisogna ad ognuno per approcciarsi al fuoco.

– Gli attrezzi e le sostanze indispensabili per un primo approccio al fuoco. La fortuna di essere presso il Mondo di Troll ci permette di visionare tutta una serie di attrezzi che secondo il luogo, le condizioni climatiche, lo spazio e quant’altro possono variare anche secondo il canovaccio predisposto dall’iartista. L’utilizzo delle sostanze più idoneee, meno tossiche e il controllo su se stessi e sulle sostanze.

– Pausa pranzo: consiglio di alimentarsi con cose leggere per non compromettere il pomeriggio.

– Ripresa dei lavori con breve discussione della mattinata. Immediatamente accostamento al fuoco ed il suo rapporto con L’artista, la tecnica dello sputafuoco e del mangiafuoco. Lo svolgimento di questa parte è strettamente in relazione alla padronanza delle tecniche e degli attrezzi.

– prove all’iesterno del fabbricato per chi si sente di provare ad utilizzare quanto in precedenza teorizzato e acquisito.

Durante tutto il laboratorio mi riservo di provocare, improvvisare e giocare come farebbe un diavoletto o un satanasso

Commenti dei partecipanti al workshop del 21/04/2012

Perfetto – Molto interessante ed istruttivo
Suggestivo e molto d’effetto
Bello molto interessante, tutto perfetto
focoso
il fuoco è mio amico
veramente interessante e di effetto. Il docente preparatissimo e ha dato risposta a tutte le domande che mi ero poste e altre che non mi sarei mai posto. Ottimo.
Non mi aspettavo così tanti insegnamenti in così poche ore. Ed oltre ad insegnare le pratiche e i trucchi del mangiafuoco, il maestro riesce a trasmettere il rapporto intimo con il fuoco ed interagire tra gli altri elementi. Bel oltre le aspettative.
Bellissimo da consigliare e provare
ha avvicinato al mondo del fuoco, mostrando come sia una cosa accessibile a tutti.
Un nuovo mondo!

Qui le foto del precedente workshop:

foto workshop 13/10/2007

Qui la scheda completa

Parete di Bolla di Sapone Bubble Wall MTC

di Paolo

è con orgoglio che presentiamo questa nuovo gioiello per chi lavora con le bolle di sapone. Con la consueta qualità costruttiva di Mondo Troll Creazioni.

Parete di bolla per creare effetti fantastici come mostrati nel video seguente. Per chi vuole portare il proprio spettacolo di bolle a un livello superiore.

La struttura realizzata in alluminio e robusto materiale èlastico nero, si monta e smonta in 5 minuti ed è dotata di rotelle, per poterla preparare in anticipo sulla scena e portarla al centro dell’esibizione al momento opportuno.

Si può smontare completamente e tutti i componenti vengono messi nel robusto parallelepipedo in robusto materiale plastico con misure 14 x 12 x 150 cm.
Quindi diventa facile da trasportare in auto, in treno e in aereo.


Peso totale 8 kg.

Qui la scheda completa.

http://mondotroll.it/catalog/product_info.php?products_id=9834

Qui il video del suo utilizzo:

nuovo workshop Insegnare la Magia Edumagic 15 febbraio 2014

di Paolo

un nuovo interessante workshop “Insegnare la Magia – Edumagic ®” con Matteo Bucci, organizzato sabato 15 febbraio 2014.

Insegnare la magia – Edumagic®
Utilizzare la magia a scopo didattico nelle scuole
Sabato 15 Febbraio 2014 Vicenza con Matteo Bucci

Ideale per chi lavora o vuole lavorare nel mondo delle scuole con la magia.

Programma della giornata:

INTRODUZIONE

PREMESSE MAGICHE E REGOLE
APPROCCIO DIDATTICO, LUDICO, PEDAGOGICO E PSICOLOGICO DEL GIOCO DI PRESTIGIO
DIVERSE ETÀ = DIVERSI UTILIZZI DELLA MAGIA: QUALI EFFETTI MAGICI SÌ E QUALI NO?
DIFFERENZE FRA SCUOLA MATERNA E SCUOLA ELEMENTARE
EDUMAGIC ®: COME UTILIZZARE LA MAGIA A SCOPO DIDATTICO

3 TIPOLOGIE DI UTILIZZO DELLA MAGIA A SCOPO DIDATTICO:

– EDUTAINMENTla magia utilizzata per sensibilizzare i bambini su tematiche quali: il rispetto dell’ambiente, la sicurezza in casa, la sicurezza in strada, il rispetto per gli animali, il riciclaggio dei rifiuti, la corretta alimentazione, l’importanza dell’attività fisica
Nota: i bambini non sono solo spettatori ma partecipano attivamente ai giochi di magia

– Lo spettacolo didattico o DIDATTICACADABRA – come rendere materie, a volte un po’ OSTRICHE e noiose, quali la matematica, la chimica, l’inglese, la storia, la geografia, simpatiche e piacevoli, attraverso l’uso della magia.

– Il laboratorio di magia o UNIVERSITÀ DELLA MAGIAi bambini si avvicinano al fantastico mondo della magia attraverso la costruzione degli oggetti magici e di tutto l’occorrente per poter realizzare il proprio spettacolo davanti a genitori ed amichetti; gli oggetti utilizzati sono tutti facilmente reperibili in casa in modo che vi sia un parallelo diretto fra ciò che viene svolto in compagnia di Mago Matteo e ciò che poi i bambini possono sperimentare nel proprio contesto famigliare.

PARTE 1 – INSEGNARE LA MAGIA: IL LABORATORIO

IL WARM UP NELLA MAGIA ED IN PARTICOLARE IN UN LABORATORIO DI MAGIA: stiamo per insegnare a piccoli apprendisti maghi meravigliosi segreti, non affrontiamo questo momento di gioia e scoperta come se stessimo per spiegare le funzioni trigonometriche di secondo livello o la formula chimica dell’acido solforico (BLEAH!)
Telecomando
Applausometro
Regole della magia
DA CHE ETÀ INSEGNARE LA MAGIA?
2 FASCE DI ETÀ PER IL LABORATORIO (6-8, 9-12)
QUALI ATTREZZATURE PER IL LABORATORIO DI MAGIA?
QUALI SPAZI PER IL LABORATORIO DI MAGIA?
QUALI GIOCHI SONO ADATTI E QUALI NON SONO ADATTI?

? la costruzione della bacchetta magica + apparizione bacchetta magica + bacchetta magica che rimpicciolisce + bacchetta magica che si solleva + bacchetta magica magnetica
? la costruzione del mantello e del cappello
? la costruzione della borsa a scambio
? la bottiglia levitante
? mr. sportina
? il palloncino trafitto
? la moneta fantasma
? la costruzione del portafoglio magico
? il nastro di Moebius
? la fuga dell’anello dallo spago
? la carta più forte del mondo
? quadratino strappato
? l’apparizione del righello
? la posta magica
? palloncino tagliato e ricomposto
? la moneta attraverso la mano
? occhi nelle impronte digitali
? il cucchiaino che si piega
? la sparizione del dado
? apparizione e sparizione del coniglio dal cilindro

INDOVINELLI MAGICI, ROMPICAPI, ILLUSIONI OTTICHE E MAGIA EMPIRICA

? i tre bicchieri
? l’uovo in ascensore
? chi beve prima?
? dita inseparabili
? dita ipnotizzate (anche fatto sul tavolo)
? pugni inseparabili
? dita avvitate
? come un automa (braccio levitante)
? fuoco dall’acqua
? la mano bucata
? 4 + 4 = 6 (con le monete)

GIOCHI CON LE CORDE

? il nodo istantaneo
? l’evasione della corda

GIOCHI CON LE CARTE

? le carte da gioco: magiche coincidenze
? le carte da gioco negli spettacoli per bambini
? carta sospesa
? gioco delle 21 carte
? quattro semi con i quattro 5
? pensa ad una carta qualsiasi (anche a pc)

MAGIA CON I NUMERI

? il numero nel palloncino
? le 4 stelle numerate
? 3 ½ di fiori

CODICE DEONTOLOGICO DI UN MAGO

LA CERIMONIA DI CONSEGNA DEL DIPLOMA DI APPRENDISTA

NOTA BENE: di molti giochi presentati durante il laboratorio, viene direttamente creata, durante il workshop, la connessione alle tematiche di DIDATTICACADABRA

PARTE 2EDUTAINMENT: COME UTILIZZARE UN GIOCO A FINI EDUCATIVI

Giochi in successione con spiegazione della routine e dell’associazione con la tematica didattico-educativa.

? IL SCEMAFORO
? PINO & PINA
? IL GATTO ARLECCHINO
? SPARIZIONE DELLA COCA COLA
? MAGIC CHEF
? LANCILSETTE E IL DRAGO FIAMMIFERO
? GLI ANELLI DI SHREK E FIONA
? SUPER CHICKEN
? ATTENTI ALLE AUTO
? PERLINE MAGICHE
? L’ARCA DI NOÈ
? POSTA GUFA
? MAGICA LAVATRICE
? PIEROTTO

Al termine del workshop, prima dei saluti finali, viene dedicato un tempo specifico per domande, spunti, curiosità,

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=162

Foto e commenti del workshop Bolle Avanzato con Dace e Enrico Pezzoli

di Paolo

workshop bolle sapone avanzato mondo troll

Questi i commenti dei partecipanti:

Bollosamente avanzato!
Entusiasmante e molto soddisfacente. Fatto tutto interamente col fiato sospeso Bravi!!!
Docenti e staff al max lively. Disponibili e cortesi.
Esaustivo, molto bravi gli insegnanti.
Tanto entusiasmo e positivi gli obiettivi raggiunti.
Esauriente e ricco di bei spunti di lavoro.
Il luna park delle bolle, tornati tutti bambini. Meglio non si può!
Semplicemente fantastici.
Meraviglioso!!
Ottimo, professionale, completo. Grazie per la disponibilità e per L’organizzazione.
La fantasia non ha limiti. L’universo delle bolle. Provare per credere ai propri occhi.
Completo ed esauriente.
Molto pieno di idee e spunti nuovi, davvero utile.
Bravissimo, ho imparato tantissimo. Bravissimi 100 e lode.
Sono molto soddisfatta ed ho raggiunto tutti i miei obiettivi. Grandissima professionalità e disponibilità.
Felice, entusiasmanti, maestri modesti e generosi, grazie di cuore.

workshop bolle di sapone avanzato mondo troll

Qui tutte le foto:

http://mondotroll.it/gallery/main.php/v/bolle-avanzato/?g2_enterAlbum=1

foto e commenti del workshop Bolle di Sapone del 28 settembre 2013

di Paolo

questi i commenti dei partecipanti al workshop Bolle di Sapone del 28 settembre 2013 con Dace e Enrico Pezzoli.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI
interessante, concreto, veramente utile. Bello che hanno davvero spiegato!
Le novità aiutano a differenziarsi, fantastico aver provato il liquido
Davvero bello, il tempo è volato, ottima organizzazione, ottima qualità/prezzo
E’ stato molto interessante e utile, gli insegnanti sono stati davvero bravi e hanno trasmesso oltre agli insegnamenti anche la loro passione
Divertente, allegro, colorato, ho imparato un sacco di cose interessanti
Meraviglioso! una giornata di magia, con tantissime idee per affascinare anche gli altri. Insegnanti disponibilissimi e gentilissimi. Grazie.
Splendido, estrema disponibilità da parte degli insegnanti. Spiegazioni complete ed esaustive.
Giornata piacevole con partecipanti e insegnanti piacevoli e disponibili. Particolarmente disponibili ad aiutare tutti i partecipanti.
Fantastico, amazing, great.
Fantastico, super, fantastico, super
Bellissimo workshop. Bravissimi e gentilissimi insegnanti ma anche i responsabili mondo troll
Una giornata di puro divertimento, il tempo è volato.
Divertentissimo!!!
Ottimo, complimenti!!!
Bellissimo
Bravi gli insegnanti e bellissimo il laboratorio.
Molto esauriente, ben strutturato, ottimi insegnanti. Bel negozio, ben strutturato.
Completo, divertente, entusiasmante

Qui tutte le foto.

http://mondotroll.it/gallery/main.php/v/bollesapone28-09-13/?g2_enterAlbum=1