nuovo workshop Creazione di un Personaggio MagiComico con Marco Critelli 09 giugno 2018

Creazione di un Personaggio MagiComico

I passi fondamentali per la creazione di un personaggio magicomico originale, coerente e divertente

Sabato 09 Giugno 2018 Vicenza – con Marco Critelli

Il vero successo di un mago comico, oltre che nella sua bravura di prestigiatore risiede nell’efficacia e nella originalità del suo personaggio. Avere un personaggio comico forte e convincente aumenta in maniera esponenziale l’effetto di ogni magia ed il successo di ogni spettacolo. Gran parte dei prestigiatori comici ripropongono il carattere di personaggi noti o ancora peggio, fanno un collage di vari personaggi unendoli in maniera incoerente e soprattutto con pochissima personalità. Il risultato sono dei personaggi stereotipati, vestiti tutti allo stesso modo, che fanno tutti le stesse cose e le stesse battute, con scarso successo. Grazie a questo workshop capirai quali sono i passi fondamentali per la creazione di un personaggio magicomico originale, coerente e soprattutto convincente. Se sei ancora alla ricerca del tuo personaggio questo workshop ti sarà di grande aiuto. Se invece hai già un personaggio, potrai perfezionarne la personalità, imparare numerose tecniche ed astuzie. Tutti i partecipanti potranno arricchire il loro repertorio imparando moltissimi effetti magici comicissimi e di forte impatto, gags, tecniche di coinvolgimento e tanto altro.

Programma della giornata:

– L’importanza di avere un personaggio
– L’alter ego comico
– La quarta parete
– Lo scudo
– Magia e comicità, possono andare d’accordo?
– I tempi comici
– Il ritmo
– La comicità di parola
– La comicità di situazione
– L’improvvisazione comica
– La finta improvvisazione
– Il repertorio
– La creazione di un personaggio comico
– Il nome
– La storia
– Passioni e paure
– L’abito
– Il trucco facciale
– La mimica
– Gli oggetti di scena
– La magia comica
– Le running gags
– Effetti magicomici con le corde
– Effetti magicomici con le carte
– Effetti magicomici con i foulard
– Effetti magicomici con gli anelli cinesi
– Effetti magicomici con finale inaspettato
– Effetti magicomici con oggetti comuni
– Effetti magicicomici con il rocky raccoon
– Routine magicomiche con uno spettatore
– Routine magicomiche con due spettatori
– Routine magicomiche con un bambino
– Routine magicomiche con due bambini.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI al workshop MAGIA PER BAMBINI TOSTI del 16-01-2016 con MARCO CRITELLI
molto bello e divertente
meraviglioso
tutto meraviglioso e personale qualificato
molto valido, esauriente, simpatico
excellent, perfetto
utilissimo, divertente, efficace
tutto molto bello
bellissimo, diverte e meraviglia non solo bambini ma anche gli adulti
eccezionale, ottimo insegnante
la vita è una cosa magnifica e questa riunione lo conferma
ottimo da tutti i punti di vista
Mago Marco super!
Nonostante abbia già un bel quadro della clowneria, questo corso mi ha soddisfatto tantissimo.
Grande Marco Critelli
E’ stato un corso utilissimo perchè sono state spiegate magie semplici da realizzare ma di grande effetto. Complimenti all’iargomentazione e al “mago”. Tutto ottimo.
Ottimi spunti da inserire nei giochi.
Davvero ottimo!! Una marea di idee, consigli ed effetti favolosi che sicuramente adopererò professionalmente.
Ottimo, divertente, da rifare, complimenti.
Favoloso, imparato molto.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI (workshop magia impromptu con marco critelli 28-05-16 mondo troll vicenza):
Interessante, descrittivo.
Bellissimo, fantastico, molto molto interessante. Ottimi spunti. Marco un mimo.
Preparato, coinvolgente, con tanta esperienza.
Ha scelto effetti di base, adatti perfettamente a noi studenti.
Marco è stato bravissimo nelL’illustrare i vari giochi. Persona molto esperta ma alla mano. Molto bello e divertente.
Mai noioso, originale e simpaticissimo.
Bellissimo.
Molto interessante, secondo le mie aspettative, ben organizzato, ottimo relatore.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=253

Nuovo workshop Petali e Fiori del 2 Febbraio 2018 con Sonia Paoloni

Corso Petali e Fiori


Un corso rivolto a chi ha già esperienze di FacePainting e vuole approfondire tecniche e conoscenze.
Venerdì 02 Febbraio 2018 Vicenza – con Sonia Paoloni

Come realizzare petali e fiori con una tecnica rapida, efficace e spettacolare!

Programma della giornata:

CON QUESTO CORSO IMPARERAI:

– Un Metodo semplice ma efficace per fare dei meravigliosi petali (assemblandoli poi per i fiori interi)

– a fare dei splendidi fiori prendendo con un solo pennello due o tre colori.

– con procedimento a cadenza otterremo la rosa, la viola, il non ti scordar di me e le calle da riportare sulle maschere

– una serie di maschere tutte floreali da eseguire perfettamente in pochi minuti!!

Le bambine impazziranno!

Le maschere floreali sono adatte anche alle ragazze e signore più grandi perché sono molto decorative e delicate!

Il Corso è consigliato a tutti: truccatrici, trucca bimbi e a chiunque voglia imparare a fare dei bellissimi fiori in pochi minuti!

Cosa Portare: salviette struccanti, un asciugamano, i propri colori e pennelli, in particolare un pennello piatto di almeno 1 cm e una split cake (possibilmente nei toni del rosa o del blu).

Per chi non avesse a disposizione il materiale può acquistarlo la mattina del corso presso il negozio Mondotroll.

Per partecipare al corso E’ NECESSARIO PORTARE I PROPRI COLORI E PENNELLI.

ATTENZIONE, MOLTO IMPORTANTE:

Ci sono due sole possibilità per provare dal vivo durante il workshop:

1. Portarsi una persona (amico, parente o simpatizzante) come modello sul cui viso esercitarsi.

2. Portarsi una specchio portatile e poi esercitarsi sul proprio viso. Questa modalità è più difficile. Risulta più soddisfacente e si apprende meglio provando su un altro volto.

Al momento dell’iscrizione è necessario dire se si viene con un/a modello/a o se si viene da soli, per permettere a noi di organizzare il pranzo.

Visto L’impegno e la concentrazione richiesti non si possono portare modelli BAMBINI/MINORENNI, solo MAGGIORENNI.

Ogni iscritto dovrà portarsi un pacchetto di salviettine struccanti di quelle normali reperibili nei supermercati.

A fine della giornata verrà rilasciato un ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.

Per la buona riuscita del workshop, la/il modella/o NON potrà durante la giornata dipingere, ma solo farsi dipingere da chi è iscritto.

Qui la scheda completa del corso:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=252

Nuovo workshop Bolle di Sapone Avanzato con Enrico Pezzoli 21 Aprile 2018

Bolle di Sapone – Corso Avanzato

Rivolto a chi ha già fatto il corso basilare o già lavora con le bolle

Sabato 21 Aprile 2018 Vicenza – con Enrico Pezzoli

Workshop ideale per chi ha già una base di conoscenze sull’uso delle bolle e vuole andare oltre, usando tecniche e conoscenze più sofisticate per realizzare uno spettacolo di alto livello. Tutti proveranno a realizzare le tecniche spiegate sul tavolo luminoso, ad utilizzare il muro di bolle, a creare bolle piene di vapore, a capire come possono essere utilizzate, ad utilizzare le bolle in fiamme e ripiene di fumo e le tecniche per sviluppare con la creatività uno spettacolo originale.

Programma della giornata:

PERCHE’ LE BOLLE ESPLODONO?

Nozioni di base della chimica delle bolle di sapone

RICETTA PER LIQUIDO

Nuovi addittivi, commenti su prove effettuate sui 3 piu’ popolari.
Scelta della ricetta migliore.
Come preparare un liquido ottimale in pochi minuti e subito pronto all’uso
(dimostrazione pratica sul posto con realizzazione del prodotto che verra’ in seguito immediatamente provato).

STRUMENTI AVANZATI, DISCUSSIONE ED ESEMPI PRATICI

Tavolo luminoso diverse idee. Pro e contro del lavoro col tavolo, condizioni ideali.
Effetti discussi: Cupole, bolla di fumo dentro la bolla, vulcano dal tavolo, sculture sul tavolo, oggetti nelle bolle, dividere bolle, altri effetti minori.

Parete di Bolle di Pep Bou. Dettagli tecnici. Pro e contro e condizioni di lavoro. Giochi di luce.
Effetti discussi: Bolle che rimbalzano, fiore, buchi nelle bolle, bolle che si uniscono, soffiare bolle. Discussione su idee originali e ricerca di nuovi effetti in quanto la maggior parte degli effetti dimostrati fanno parte del repertorio di Pep Bou (cenni, poi sviluppati nella parte pratica). Effetti minori, idee.

Vapore. Ricerca della vaporella ideale. Problemi e soluzioni tecniche. Effetti vari dimostrati

Tubo per bolle piene di fumo. Descrizione, ideazione e storia dell’evoluzione del prodotto. Utilizzo ideale. Altri attrezzi per riempire bolle con fumo pro e contro di ciascun sistema.

Bolla / Schiuma in fiamme: descrizione ed evoluzione del prodotto. Effetti dimostrati: Bolla che esplode, schiuma che esplode.

ETICA E ORIGINALITA’

Differenziarsi = discussioni su come creare un numero originale con le bolle di sapone
Perche’ tutti uguali? Discussioni sulla scelta di costume e musica, scelta di un repertorio non clonato.
The BUBBLE game = ESERCIZI DI CREATIVITA’
Tecnica per sviluppare con creatività un proprio spettacolo originale.

Prove pratiche degli argomenti discussi e 16 anni di esperienza con le bolle a cui attingere (domande, chiarimenti, esempi… . E’ consigliato portarsi da casa un elenco gia’ pronto di domande…!)

Il corso non e’ consigliato a chi ha appena cominciato a lavorare con le bolle in quanto gli argomenti di base non verranno trattati e si da per acquisita una buona pratica nel fare bolle (fare riferimento al workshop di base/intermedio).

Lo sai cos’è la Bolla di Sapone?
L’astuccio trasparente d’un sospiro.
(…)
TRILUSSA


Commenti dei partecipanti al workshop bolle sapone avanzato del 05-10-13:

Bollosamente avanzato!
Entusiasmante e molto soddisfacente. Fatto tutto interamente col fiato sospeso Bravi!!!
Docenti e staff al max lively. Disponibili e cortesi.
Esaustivo, molto bravi gli insegnanti.
Tanto entusiasmo e positivi gli obiettivi raggiunti.
Esauriente e ricco di bei spunti di lavoro.
Il luna park delle bolle, tornati tutti bambini. Meglio non si può!
Semplicemente fantastici.
Meraviglioso!!
Ottimo, professionale, completo. Grazie per la disponibilità e per L’organizzazione.
La fantasia non ha limiti. L’universo delle bolle. Provare per credere ai propri occhi.
Completo ed esauriente.
Molto pieno di idee e spunti nuovi, davvero utile.
Bravissimo, ho imparato tantissimo. Bravissimi 100 e lode.
Sono molto soddisfatta ed ho raggiunto tutti i miei obiettivi. Grandissima professionalità e disponibilità.
Felice, entusiasmanti, maestri modesti e generosi, grazie di cuore.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=247

Nuovo workshop Bolle Sapone Base Intermedio con Enrico Pezzoli 14 aprile 2018

Workshop di Bolle di Sapone – Base/Intermedio

Come imparare e approfondire il lavoro con le bolle di sapone e creare affascinanti effetti scenografici

Sabato 14 Aprile 2018 Vicenza – con Enrico Pezzoli

Workshop ideale non solo per artisti, ma anche per animatori, educatori e tutte le persone interessate ad aggiungere un tocco affascinante ai loro spettacoli. Da sempre le bolle di sapone catturano l’attenzione di ogni tipo di pubblico: dai bambini piu’piccoli agli anziani, uomini, donne…nessuno puo’ fare a meno di essere “ipnotizzato” da una bolla di sapone (un po’ come il fuoco, ma molto piu’sicuro…). In questo workshop imparerete come costruirvi gli attrezzi necessari, come farvi un buon liquido per bolle di sapone giganti e molte idee per principianti ed esperti. Inoltre saranno discusse alcune idee per giochi di magia con le bolle (per chi e’ piu’interessato all’aspetto magico), diversi effetti speciali con le bolle, di semplice realizzazione (per chi e’ piu’interessato all’aspetto scenografico) e molte gags utili per chi lavora come clown o nel teatro di strada. Ideale per chi inizia e anche per chi sta già lavorando con le bolle, ma vuole approfondire tutte le possibilità.

Programma della giornata:

Argomenti trattati:

– Ricetta base faidate per un buon liquido per bolle di sapone giganti
– Ricetta avanzata, per i piu’ scrupolosi
– Liquidi in commercio (concentrati per bolle di sapone giganti e liquidi per macchine delle bolle)
– Attrezzi base per bolle di sapone giganti (dove trovarli o come realizzarli)
– Attrezzi supplementari per vari effetti
– Condizioni di lavoro: in ambiente interno ed esterno
– Illuminazione ideale, effetti con le luci
– Bolle che rimbalzanovari effetti
– Diversi effetti con le bolle di sapone
– Gag con le bolle di sapone
– Giochi di magia con le bolle
– Effetti speciali con le bolle: Bolle fosforescenti; bolle che non scoppiano; bolle piene di fumo; bolle di fuoco, schiuma di fuoco.
– In dettaglio: Bolle piene di fumo. Come riempire le bolle con il fumo di sigaretta senza far vedere la sigaretta (vari metodi); metodi per non fumatori (senza utilizzo di sigari o sigarette); prototipi, idee da sperimentare
– Vari tipi di macchine per le bolle di sapone
– Idee scenografiche addizionali: come realizzare con poca spesa un attrezzo per fare anelli di fumo giganti; macchina per bolle piene di fumo; laser e bolle di sapone
– uso del tavolino luminoso ed effetti realizzabili
– uso della parete di bolla ed effetti realizzabili

PROVE TECNICHE: tempo riservato ai partecipanti per la sperimentazione e alla prova pratica sul posto di alcuni effetti dimostrati. Saranno realizzate le bolle giganti con tutti gli attrezzi disponibili, bolle giganti, bolle piccole, bolle a mani nude, vulcani.

Lo sai cos’è la Bolla di Sapone?
L’astuccio trasparente d’un sospiro.
(…)
TRILUSSA

commenti dei partecipanti al workshop bolle sapone del 28-09-13:

interessante, concreto, veramente utile. Bello che hanno davvero spiegato!
Le novità aiutano a differenziarsi, fantastico aver provato il liquido
Davvero bello, il tempo è volato, ottima organizzazione, ottima qualità/prezzo
E’ stato molto interessante e utile, gli insegnanti sono stati davvero bravi e hanno trasmesso oltre agli insegnamenti anche la loro passione
Divertente, allegro, colorato, ho imparato un sacco di cose interessanti
Meraviglioso! una giornata di magia, con tantissime idee per affascinare anche gli altri. Insegnanti disponibilissimi e gentilissimi. Grazie.
Splendido, estrema disponibilità da parte degli insegnanti. Spiegazioni complete ed esaustive.
Giornata piacevole con partecipanti e insegnanti piacevoli e disponibili. Particolarmente disponibili ad aiutare tutti i partecipanti.
Fantastico, amazing, great.
Fantastico, super, fantastico, super
Bellissimo workshop. Bravissimi e gentilissimi insegnanti ma anche i responsabili mondo troll
Una giornata di puro divertimento, il tempo è volato.
Divertentissimo!!!
Ottimo, complimenti!!!
Bellissimo
Bravi gli insegnanti e bellissimo il laboratorio.
Molto esauriente, ben strutturato, ottimi insegnanti. Bel negozio, ben strutturato.
Completo, divertente, entusiasmante

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=246

Nuovo Corso Facepainting Base 2 Livello con Sonia Paoloni

Corso Facepainting Base 2° Livello

Sabato 03 Febbraio 2018 Vicenza – con Sonia Paoloni

Adatto a estetiste, animatrici e a tutte coloro che vogliono imparare la professione di TRUCCABIMBI

Il Corso di secondo livello permette alle corsiste di avere una formazione completa nell’ambito del Facepainting ed è adatto sia a chi ha già partecipato al primo livello , sia a chi ha dimestichezza con il truccabimbi.

Il programma di questa giornata prevede :

– tecnica one stroke applicata alle maschere:
arcobaleni,
farfalle
linee multicolor

– riempimento delle maschere per le bambine con una cascata di petali e fiorellini (tecnica adatta anche per le maschere delle mamme !)

– uso degli stencil (fiocco di neve per frozen, macchie per mostri, fiorellini e cuori)

– introduzione sull’effetto profondità e 3d

Maschere:

– frozen one stroke

– farfalla one stroke

– mostro hulk e zombie

– maschere per mamme

– maschere fluo con petali


Per partecipare al corso E’ NECESSARIO PORTARE I PROPRI COLORI E PENNELLI.

In particolare per imparare la tecnica One stroke è importante avere una split cake (di qualunque tonalità) e un pennello piatto di almeno 1 cm.

Questo materiale è acquistabile anche direttamente la mattina presso Mondo Troll.

ATTENZIONE, MOLTO IMPORTANTE:

Ci sono due sole possibilità per provare dal vivo durante il workshop:

1. Portarsi una persona (amico, parente o simpatizzante) come modello sul cui viso esercitarsi.

2. Portarsi una specchio portatile e poi esercitarsi sul proprio viso. Questa modalità è più difficile. Risulta più soddisfacente e si apprende meglio provando su un altro volto.

Al momento dell’iscrizione è necessario dire se si viene con un/a modello/a o se si viene da soli, per permettere a noi di organizzare il pranzo.

Visto L’impegno e la concentrazione richiesti non si possono portare modelli BAMBINI/MINORENNI, solo MAGGIORENNI.

Ogni iscritto dovrà portarsi un pacchetto di salviettine struccanti di quelle normali reperibili nei supermercati.

A fine della giornata verrà rilasciato un ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.

Per la buona riuscita del workshop, la/il modella/o NON potrà durante la giornata dipingere, ma solo farsi dipingere da chi è iscritto.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=249

Nuovo gioco Indovina la carta pensata di Mondo Troll Creazioni

Un effetto straordinario di mentalismo.
Fai PENSARE qualsiasi carta ad uno spettatore. Tu non puoi conoscere la sua scelta.
Mostri a lui delle schede trasparenti con stampate delle carte e gli chiedi se la carta che lui ha pensato è presente nella scheda mostrata. Se SI, la metti da una parte, se NO la metti da un’altra.
Fai due pile di schede. Poi chiedi che lui si concentri sulla carta pensata.
Istantaneamente tu la nomini correttamente. Il tutto in pochi secondi.

Viene fornito un pacchetto di 8 schede trasparenti circa 13 cm x 7 cm in materiale robusto di ottima qualità in cui sono stampate alcune carte del mazzo.

Gli spettatori saranno stupiti di tanta abilità. È un gioco che si può fare ai tavoli, o direttamente sulla mano di un volontario.

Estremamente facile, ma di enorme effetto. Le persone che vedono si chiederanno a lungo come sia stato possibile.

Per la sua qualità costruttiva, è un gioco che durerà anni.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/product_info.php?products_id=21468

Nuovo workshop Magic Storytelling con Matteo Bucci 12 maggio 2018

Magic Storytelling – Trasformare le routine magiche in racconti coinvolgenti e avvincenti

Sabato 12 Maggio 2018 Vicenza – con Matteo Bucci

Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla Alessandro Baricco – Novecento

Programma della giornata:

Ogni numero di magia è composto da tre parti o atti.
La prima parte è chiamata la Promessa, l’illusionista vi mostra qualcosa di ordinario un mazzo di carte, un uccellino o un uomo: vi mostra questo oggetto, magari vi chiede di ispezionarlo, di controllare che sia davvero reale, sì, inalterato, normale, ma ovviamente è probabile che non lo sia.
Il secondo atto è chiamato la Svolta: l’illusionista prende quel qualcosa di ordinario e lo trasforma in qualcosa di straordinario. Ora, voi state cercando il segreto, ma non lo troverete, perché in realtà non state davvero guardando, voi non volete saperlo, voi volete essere ingannati.
Ma ancora non applaudite perché fare sparire qualcosa non è sufficiente, bisogna anche farla riapparire: ecco perché ogni numero di magia ha un terzo atto, la parte più ardua, la parte che chiamiamo, il Prestigio.
Michael CaineThe Prestige

Quando si acquista un effetto di magia, solitamente si trova all’interno della confezione, la spiegazione del segreto magico o spiegazione della cosiddetta routine. Portare in scena, durante uno spettacolo, quell’effetto di magia acquistato però, richiede, se l’obiettivo è divertire e appassionare il nostro pubblico, qualcosa in più che la mera trasposizione delle istruzioni.
Raccontare storie attraverso l’uso della magia è proprio quel qualcosa in più che spesso manca a chi si avvicina alla magia come autodidatta ma anche a prestigiatori esperti.
Durante il workshop, partendo dai principi dello storytelling, analizzando le diverse tipologie di pubblico a cui ci rivolgiamo e i diversi tipi di contesto di esibizione, scopriremo cosa significhi costruire una storia da portare in scena durante uno spettacolo di magia; avremo modo inoltre di assistere a routine complete che escono dai canoni delle semplici istruzioni e ci sperimenteremo nel costruire un vero copione magico.
La narrazione si compone sempre di due elementi inscindibili, la storia e il mondo in cui la storia si svolge. Narrare ha a che fare tanto con la creazione di un mondo quanto con la strutturazione di una storia. La storia sarà appunto l’occasione per esplorare il mondo. Visitarlo, conoscerlo, interagire con esso, il tutto in modo magico.

PRIMA PARTE: INTRODUZIONE AL RACCONTARE STORIE USANDO LA MAGIA
I principi della narrazione.
Routine magica verso storia magica.
Raccontare storie a bambini e adulti: come incantare, meravigliare, appassionare.
Oltre all’attrezzatura magica: quali oggetti contribuiscono alla costruzione di una storia magica.
Anche la scenografia gioca la sua parte, come a teatro!
Dimostrazione di alcuni giochi adattandoli ai diversi tipi di pubblico.
Raccontare storie con e senza assistenti: il mago in scena da solo, gli assistenti, i personaggi mediatori.
Come e perché usare storie prese in prestito da cartoni animati, film, fiabe, videogiochi.

SECONDA PARTE: STUDIO DI EFFETTI MAGICI E COSTRUZIONE/DIMOSTRAZIONE DI STORIE MAGICHE
Da dove partire per costruire il proprio copione magico.
Il set di foulard: forse il più versatile degli strumenti per raccontare storie in modo magico.
ROUTINE MAGICHE INTERPRETATE IN MODO NARRATIVO:
Cercasi principe disperatamente
Il signore degli anelli
Fabbrica di sorrisi
La torta è sparita!
Il drago, il mago e la principessa
L’aquilone magico
Come ti sparo i fazzoletti?
Il gioco dei sei colori
La corda problematica
Il Raffreddorometro
Cosa metto nella torta?
I bastoncini pon-pon
Zebra Tube
Il prode cavaliere e la pentola d’oro
Running for Santa
Gli angeli del Natale
Gherardo fantasma codardo
Super Frog contro il bullismo
Luigi il mirabolante
Crazy Circus
Pierotto e gli otto noni
Il test del marito perfetto
Libro da colorare gigante
Il coniglio in fuga
Il filo della vita

****
commenti dei partecipanti al workshop “Insegnare con la magia – Edumagic®” del 21-01-2017
****

Molto interessante, completo e coinvolgente.
Caspita! Corso ricco di contenuti e materiale che prepari direttamente! Quando vai a casa hai già un kit pronto e il resto… mondo troll!
Mi è piaciuto. È stato bravissimo.
Fantastico. Spontaneità, bravura.
Interessante, molto bravo e divertente. Sono contenta di aver partecipato. Tutto ok!!
È stata un’esperienza interessante e coinvolgente. Mi ha dato molte idee su come implementare il mio approccio durante L’animazione di feste e eventi. Spontaneità.
Ricco di spunti e di facile comprensione anche per neofiti.
Insegnante molto competente, preparato e carismatico. Il programma sul sito è stato convincente ed il workshop non L’ha disatteso! Complimenti all’insegnante e all’organizzazione!
Molto interessante, torno a casa contento con molte informazioni da mettere in pratica.
Mi sono divertita! Pregi: competenza, organizzazione, capacità comunicative, accoglienza.
Un modo nuovo per approcciarsi all’iArte della magia con temi di attualità. W il riciclo e la creatività nella magia.
Entusiasmante, pieno di spunti educativi / creativi.
Maestro molto bravo coinvolgente ed ha spiegato bene. Molto bravo Mago Matteo.
Molto interessante e pratico. Ottime idee e suggerimenti da applicare. Linguaggio chiaro e semplice.
Bellissimo, ricco di spunti, coinvolgente. Matteo molto molto simpatico.
Super e molto divertente. Capacità di parlare e tenerti “sveglio”. Ti coinvolge ed ha abilità nelle tecniche degli esercizi anche i più banali.
Ottimo.
Molto produttivo. Mi porto a casa più di una decina di magie semplici e di buon impatto.
Un corso originale e attuale diverso dai soliti corsi. Molto chiaro e preciso, competente e disponibile.
Attento, preparato, professionale.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=248

Nuovo workshop Magicoliere Extra 29 settembre 2018

Magicoliere Extra – Quando il gioco diventa magia

Sabato 29 Settembre 2018 Vicenza – con Mirko Magri

La magia è una tecnica fantastica per lasciare le persone di stucco e per andare oltre il malessere, il dolore e la sofferenza. È in grado di portare gioia, serenità, risate, tanta energia e aiuta a stare meglio, molto meglio. Fa brillare gli occhi, aumenta l’autostima e riempie di vitalità il cuore. Ma cosa si intende per magia? Il concetto è strettamente soggettivo e variegato..da una bolla di sapone ad un gioco di prestigio, dal riuscire a proporre un ascolto attivo al trovare il codice giusto per ogni specifico contesto, dalla magia comica ad un burattino animato, dalla musica ai giochi con i palloncini, da tecniche di comunicazione verbale a tecniche analogiche, dalle clownerie ai giochi di logica. Per ogni persona c’è una diversa alchimia, sta a noi riuscire a trovarla!!! Durante il percorso, che intende offrire strumenti e riflessioni psico-educative e psico-emotive atte a rendere speciale ed esclusiva ciascuna sessione di gioco (in particolare con bambini ed adolescenti), verranno proposte e sperimentate sia tecniche di intervento (semplici, economiche ed efficaci), sottolineando modalità e schemi riguardo a come presentarle e renderle fortemente interattive e coinvolgenti, sia esperienze educative di gruppo per favorire l’apprendimento, o il consolidamento, dei concetti teorici espressi. Il corso, estremamente pratico ed esperienziale, non dispone di un programma preconfezionato, ma intende provare ad adattarsi alle esigenze che di volta in volta emergeranno dai singoli gruppi, acquisendo sfumature o tinte diverse a seconda delle circostanze. Perciò non intimoritevi osservando la mole delle tematiche presenti perché verranno approfondite solo quelle più pertinenti alle vostre necessità. Questo workshop, perfetto per tutte le persone interessate al mondo del clown di corsia, è adatto sia per chi ha già partecipato al precedente corso “Magicoliere”, sia per chi non L’ha frequentato Nella dispensa, che verrà condivisa tramite penna usb, saranno presenti sia elementi teorici, sia schede da stampare per poter realizzare alcuni dei giochi presentati.

Programma della giornata:

CONTENUTI

Malattia e degenza nelle diverse fasi evolutive: vissuti e reazioni
I meccanismi di difesa rispetto alla fase evolutiva, al ricovero ed alla malattia
Linguaggio verbale ed analogico: riflessioni, potenzialità e spunti di utilizzo
La professionalità del Clown: preparazione, rispetto per se stesso e per gli altri, positività e stupore, personalità, affidabilità, ascolto, educazione, ordine ed igiene
Giocare è mettersi in gioco. Stupire noi stessi per stupire gli altri, il coraggio di osare
La pulizia psico-emotiva come presupposto ad un servizio di qualità
Come e perché adattare un gioco ed il proprio stile relazionale al contesto.
Processi empatici e di contaminazione emotiva
Un approccio sistemico- relazionale
Il clown come un artigiano di emozioni leggere e sensazioni sottili
L’approccio alla persona e la chiusura di un incontro.
Il cuore è essenziale, ma non basta. L’importanza della tecnica
L’Arte dell’improvvisare: spesso c’è una risposta creativa
Psicologia e magia, obiettivo stupore
La relazione, tra compagni clown durante una sessione di gioco: fiducia, ascolto, rispetto, cooperazione,affiatamento, disponibilità
La responsabilità e la delega durante un servizio clown
La paura del giudizio
I distrattori, gestione e suggerimenti
Come impostare al meglio il setting del nostro incontro


A) TECNICHE DI INTERVENTO


Affabulazione:
l’arte dell’inventare, raccontare, interpretare storie e racconti fantastici.
Ragno e salsiccia, Cappuccetto rosso, storia col metro, cinque animaletti e il coccodrillo Arturo, il borgomastro, lo Spulfo, 4 ladri, psicofavole, a tavola, lezione di vita, zero gradi, sin sooh ohn, storia di palloncini, la filastrocca dell’ombrello, Voersind vie gheboron, Vivamus, Les enfants, Fiume verticale, Mereces un amor, Invictus, Il gorgo, libri animati, fungo e fiore, 1×1, il delirante Ciccia Puzza.

Giochi di prestigio: Giochi di magia in cui si vuole valorizzare la bellezza estetica dell’effetto e l’abilità nel proporlo.
CARTE: bim bum bam, l’indizio, lo specchio, Kaos, né la prima né L’ultima, 16 carte, vicine vicine, ritrovo le carte a più persone, riconosco le carte da dietro la schiena, due le scegli te ed una io, poker inaspettato, carte di k, fai quello che ti dico io, carta girata, Jack ed il mazzo ribaltato, per me sei una regina, vetrino, 8 di cuori, burro cacao, file di colori, foglio di giornale, step by step
PENNA: penna attraverso banconota (piega, cannuccia, calamita, post-it), tappino, sparizione naso ed orecchio, per far sparire ogg, penna di gomma, Elour, penna attraverso elastico
MENTALISMO: cannuccia telecinetica, il simbolo ritrovato, la figura ritrovata, smile stella e cuore, chiave telecinetica, barattolino 3 prove, semaforo, 7-2, dado esp, da 0 a 99, book test, la 4°carta mancante, cucchiaino che si piega, la 13 carta di Beppe, carta che levita con pollici, carta che levita con foglio trasparente, titoli in borsa, la città del cuore.
ELASTICI CAPELLI: salterino, orecchio, metiu, da una mano all’ialtra, infilzato, da sopra a sotto, scompare e riappare
ELASTICI GOMMA: elastico con cerchietto, elastico che cammina, elastico sniffato, incatenati e liberi, fondente, rotto, intrecciati, piè piè, attraverso pollice, accavallato
MONETE: apparizione, sul polso, moneta e foulard con e senza elastico, dal palmo al dorso, sparizione con penna, 2 monete sotto il palmo, diga, foglietto sigillato, moneta tavolo, matrix, monetina calda, moneta sulla fronte, moneta lanciata da una mano all’ialtra
CORDA: zorn dito medio, nodo 8, con anello pollici in su, anello che cade nella corda (anche con tecnica Colombini), anello troll, anello pollice mignolo incrociati, sciogli nodo di 1000, Colombini anello che scende, anello tazza, nodo dal nulla, nodo lazzo, nodo braccio, corda con tre nodi anello, corda piegata più volte
DITA: pollice passeggio, pollice staccato, apparizione dita a manovella, taglio dita, dita da una mano all’ialtra, naso crack, orecchio, mossa ciao-ciao, skiock
NONSENSE: Trasmigration cromatique, da 1 a 5 foulard, prego scegli una carta, provo a prendere senza toccare, giro la mano, gira ruota, giochi dita, anelli con dita, la donna che balla, la carta che hai scelto nella tua mano, la carta sul petto, indovino a cosa penso!
MATEMATICA: da 0 a 99, somma orizzontale, la figura ritrovata, mathemagie, 100, la 13esima carta di Beppe, io sono un bravo mago (4mazzetti-tra8e16..compitare lettere)
ALTRI: Rosa Ki 1 e 2, ritrovo il tuo simbolo, la lucina magica, escapologia (fazzoletto dal barattolo, fazzoletto dalla corda), fazzoletto capello, la magia dello zio, da 1 a 10, galline e briganti, la bacchetta sull’orecchio, levitazione elastico polso, stella filante bocca, anello e catenella, maschile e femminile, scatola fiammiferi, cuffie smartphone 1 e 2, la freccia, dracula, banconota attraverso banconota, bacchetta che scompare nel nulla, foulard attraverso smartphone, bacchetta rotazione busto, ballerina Hank, levitazione palla spugna.

Giochi con i palloncini: Attività che presuppongono l’utilizzo del palloncino, con cui non solo si possono realizzare splendide sculture, ma anche raccontare storie immaginarie, fare magie e far ridere.
Effetti magici (pall mangiato 1e2, coda pon pon, cilindro, caramella, oggetto nel palloncino, pallina rimbalza..), storia di palloncini, clownerie, modelli

Magia comica: Giochi di magia in cui emerge l’aspetto narrativo ed umoristico.
Nonsense fazzoletto e carte, Il cagnolino in perle ed ossa, la spada nel sedere, foglio rotto che torna intero, il semaforo incredibile e le carte 7-2, il reggiseno inaspettato, le due banane, oggi non sono in palla, il barattolo, fiore sniffato, il mito sfatato, la crisi, la fattoria, lavatrice miracolosa, maestre cocciute, questo è un altro, il cordino, step by step, elastico che sparisce non so dove, dot’s grandi, bacchettona, bacchetta si alza, rimbalzo dell’amicizia, jolly giapponese, le fatine, cilindri magici, baba blu è, non scherzare.

Personaggio mediatore: Quando un pupazzo prende vita e riesce ad incantare.
Samanta la scimmietta, Arturo il coccodrillo, napkin mouse.

Spunti comici: Per suscitare risate e buon umore attraverso la mimica, la gestualità e la parola. Illustrazione della tecnica.

Prove di logica: una serie di ricercati e bizzarri rompicapo, rebus, enigmi, indovinelli, giochi di ingegno.
ROMPICAPO: fantini, t puzzle, mossa ciao ciao, vela, nodo impossibile, spingere moneta, chiave anello, chiodini, piramide, penna zorn, rettangolo 5 linee, numero parcheggio, la barchetta con palline, rompicapo tre bicchieri faccia in alto, tre monete una passa in mezzo alle altre, da 7 linee a 6 linee.
INDOVINELLI: gialleggia, mezza gallina, corsa in bici, tirlo, babbo pierino, cacciatore ripeti ciò che dico, zampe mucca, i superstiti, il bambino di colore, gallo e gallina, 10 mani, vasca pesci, curva diritta, gemelli, spazzaneve, arca Mosè, Australia, Domenica mattina, cosa beve mucca, lo stolto sospeso, 12 monete, treno elettrico, persona cieca sorda muta, clinica psichiatrica
GIOCHI DI INGEGNO: magia bianca, shiki shin funi, il veggente, 5 sedie, chi ha il cappello, regina golosona, questa è la luna grazie, al pub, willy,

Baby-games
Batteria di giochi senso-motori diretti a ottimizzare le limitate possibilità di movimento del bambino ricoverato.

Musicologia
L’armonia e la dolcezza della musica al servizio del bambino.

Top-secret: consiste in una batteria di stupefacenti giochi di magia e di illusione ottica che vengono presentati, insegnati ed infine costruiti insieme al bambino.
La mano bucata, 9 quadrati, cannuccia telecinetica, la bacchetta sospesa, la bacchetta che si rimpicciolisce, le graffette sospese, foglietto con quadratino rotto, carta che levita, i due boss, stecchini uno dentro L’altro, magica somma orizzontale, sacchetto carta, bicchierino carta crack, cubo e scarpa tridimensionale, tre carte pesca quella in mezzo, donna di cuori e graffetta, stecchini, cucchiaino post-it,


B) GIOCHI EDUCATIVI DI GRUPPO

Esperienze che educano al rispetto, all’iascolto ed all’iarmonia, realizzando un ampio spettro di obiettivi pedagogici in ambito psico-sociale, interessando la dimensione affettiva e cognitiva.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI: workshop nuovi fantastici giochi di gruppo con Mirko Magri Mondo Troll Vicenza 24-06-2017
Divertente, utile, Mirko davvero competente e generoso.
Solo pregi competenza e dsiponibilità.
Divertente, emozionante, ricco di spunti.
Entusiasmante. Insegnante speciale.
Un cielo stellato sul gioco, sul divertimento, sulla relazione. Un cantiere aperto sul gioco, una valigia sempre aperta.
Meraviglioso, entusiasmante. Di Mirko non ne ho mai abbastanza.
Ha smosso tante cose.
Divertente, pieno di spunti.
Troppo breve, bellissimo.
Workshop creativo, divertente, emozionante.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI: workshop tecniche narrazione magicoliere mirko magri 16-11-13 mondo troll vicenza
Mi sono divertita tanto. Mi sarà molto d’aiuto.
Divertentissimo.
Interessante e di grande spunto. Tutto eccellente. Pregio è che trasmette tutto. Con Mirko va sempre bene.
Come sempre incredibilmente efficace.
Stupendo fantastico!! Storie che ti stupiscono e coinvolgono! Grazie Mirko. Perfetto.
Bellissimo, ricco di tecniche, idee e spunti.
Ho trovato molti spunti e incoraggiamento per L’obiettivo prefisso nel percorso che in seguito farò.
Interessante.
Fantastico! Bello bello bello ne farà tesoro!
Bellissimo, mondo affascinante, bravissimo, il maestro Magri – preparatissimo, complimenti. Pregi tanti, difetti nessuno. Complimenti!!!
Fa riscoprire la giogia di farsi narrare storie.
Bello, interessante e molto ricco!
Mirko è coinvolgente e molto competente.
Molto professionale, ricco di spunti e idee, stimolante.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=245

Nuovo Workshop Magia a Costo Zero con Mirko Magri 26 maggio 2018

I Workshop di Mondo Troll

Magia a Costo Zero – l’arte di stupire senza spendere un centesimo (o quasi)

Sabato 26 Maggio 2018 Vicenza – con Mirko Magri

I vostri spettatori resteranno di stucco nelL’ammirare i giochi che apprenderete in questo corso, in particolare perché realizzati con la fantasia e-o con oggetti di uso comune, come fazzoletti, bicchieri, carta stagnola, monete, elastici, carte da gioco, cannucce, corde, penne, fazzoletti, cucchiaini, stuzzicadenti, ecc. Personalmente, nel mio lavoro di Psicologo e nella mia attività di Clown di Corsia, utilizzo queste tecniche non solo per stupire e divertire, ma anche per creare istantaneamente un’atmosfera gioiosa e frizzante in cui far nascere relazioni significative e, all’ioccorrenza, durature. Inoltre la maggior parte di questi giochi risulta molto facile da eseguire. Durante il percorso potrebbero essere proposte alcune attività di gruppo per favorire l’apprendimento, o il consolidamento, dei concetti espressi. Il corso, estremamente pratico ed esperienziale, non dispone di un programma preconfezionato, ma intende provare ad adattarsi alle esigenze che di volta in volta emergono nei singoli gruppi, acquisendo sfumature o tinte diverse a seconda delle circostanze. Perciò non intimoritevi osservando la quantità dei giochi presenti, perché verranno approfonditi solo quelli più pertinenti alle richieste avanzate.

Programma della giornata:

CONTENUTI:

Come e quando utilizzare le tecniche proposte, esperienze e riflessioni
Psicologia e gioco, obiettivo stupore
Giocare è mettersi in gioco
Tempi e stili relazionali
Modalità ed obiettivi della tecnica
Acquisire adeguatamente la tecnica per valorizzare la relazione e L’improvvisazione
Comunicazione verbale ed analogica nelL’impiego delle tecniche
Come creare le premesse per sviluppare un ambiente piacevole e coinvolgente
Come riuscire ad adattarsi al contesto
Come proporre un intervento sistemico-relazionale
Tre qualità indispensabili: partecipazione, brevità e chiarezza
Si parte da ciò che c’è e si procede per gradi
Il movimento e la dinamicità come propulsori di emozioni positive e vitalità
Fattori di rischio e possibili risposte creative
L’Arte dell’improvvisare: c’è sempre una risposta creativa
Non si smette mai di imparare: il rischio di diventare un impiegato del gioco
La cura e la delicatezza del principio e della chiusura

STRUTTURA:

Giochi con le carte:
Bim bum bam, Kaos, Il giornale di Maurizio, Ritrovo la tua immagine, Dot’s impossible, Il borgomastro, Gioco con le 16 carte, Fai quello che dico io, I 4 ladri, L’indizio, Lo specchio, Prima e ultima carta, Riconosco le carte da dietro la schiena, Poker inaspettato, Carte di Kappa, I Fantastici 4, Gioco con le 16 carte, Vicine vicine, La tredicesima carta di Beppe, Due le scegli te ed una io

Giochi di magia mentale

La cannuccia telecinetica, Il simbolo ritrovato, La figura ritrovata, Smile stella e cuore, Chiave telecinetica, Barattolino 3 prove, Il semaforo, Carte 7-2, Dado esp, Da 0 a 99, Book test, La 4°carta mancante, Cucchiaino che si piega, La 13° carta di Beppe, Carta che levita con pollici, Titoli in borsa, La città del cuore.

Non sense

Trasmigration cromatique, Da 1 a 5, La predizione del no, Gira gira ruota, Senza toccare il foulard, Gira la mano, La donna che balla, Indovina a cosa penso.

Corda

Mossa Zorn, Nodo 8, I due pollici, Anello che cade nella corda, Anello e tazza, Anello pollice mignolo incrociati, Cerchio Troll, Corda 1000, Anello nel centro, Anello attraverso la corda, Corda attraverso il braccio, Corda attraverso il collo, Tanti nodi insieme, Nodo dal nulla, Nodo lazzo, corda piegata più volte.

Giochi con le monete

Il foglio sigillato, La moneta calda, Apparizione dal nulla, La moneta sulla fronte, Matrix, Moneta sul polso, Moneta occhio, La diga, Da una mano all’ialtra, Dal gomito all’orecchio, Il barattolo, Dal palmo al dorso, Bicchierino, Moneta attraverso fazzoletto, Moneta attraverso il tavolo, Sparizione con penna.

Giochi con la bacchetta magica:

Bacchetta che scompare nel nulla, Bacchetta rotazione busto, Bacchetta dietro l’orecchio, Bacchetta sospesa, Bacchetta che si rimpicciolisce, Bacchetta mangiata, La bacchettona.

Giochi con la penna:

Banconota trapassata (tre versioni distinte), La sparizione della moneta, Penna di gomma, Il cappuccio volante, Penna nel naso che esce dall’orecchio, La sparizione della penna, La penna di Elour.

Giochi con fermacapelli:

Apparizione e sparizione dal dito, Passaggio attraverso il dito, Il salto miracoloso, Fermacapelli infilzato, Da su a giù, Fermacapelli orecchio

Giochi con le dita

Il mio naso fa crack, Pollice a passeggio, La depressione del mignolo, Comparsa a manovella, La scimitarra, PollIce nell’orecchio, Il dito nell’orecchio, Skiock

Escatologia

Fazzoletto dal barattolo, Fazzoletto dalla corda.

Giochi con i palloncini

Il cilindro magico, Oggetto dentro il palloncino, Palloncino mangiato.

Giochi con foglio di carta

Pecore e banditi, foglio rotto che torna intero, Da 1 a 10, Sparizione ed apparizione palla carta, La mano bucata, Quadratino rotto che torna intero, Le graffette spericolate, Maschile e femminile, Cucchiaino post-it, 9 quadrati

Giochi con elastici

Elastico che si muove col pensiero, Elastico rotto che torna intero, Elastici pizzicati, Elastico con cerchietto, Elastico sniffato, Elastici fondenti, Penna nelL’elastico

Varie

Passaggio di colore, Il cubo tridimensinale, I due boss, Levitazione della palla di spugna, Crack, Mathemagie, Somma orizzontale, La magia dello zio, Cilindri magici, L’accendino incredibile, Apparizione dentro il sacchetto di carta, Scatola di fiammiferi, Le cuffiette, Banconota attraverso banconota, Stecchini uno dentro L’altro, Il fazzoletto che si piega, Maschile e femminile, Foulard attraverso smartphone, Bicchierino crack, Tre carte pesca quella in mezzo.

Doni a costo zero

Il sogno in una perla,Rosa ki: come realizzare una rosa con la carta di alluminio, Magic dog: come realizzare un cagonlino con delle perline

Routines magico-comiche a costo zero, o quasi

Esempi su come realizzare originali routines magico-comiche con pochisima spesa:
La realtà è un’illusione, Cion cio hoon, La fattoria, Bacchetta che si stappa, Spada nel sedere, Lavatrice in miniatura, Il mito sfatato, Le maestre cocciute, Jolly giapponese, L’agguato, La comune, Magia svelata, Il cordino, Oggi non sono in palla, Baba blu è, cilindri magici, le maestre cocciute, il barattolo, la bacchettona

Altre tecniche per divertire a costo zero:

rebus, indovinelli, enigmi, gag, rompicapo, illusioni e virtuosismi

COMMENTI DEI PARTECIPANTI: workshop nuovi fantastici giochi di gruppo con Mirko Magri Mondo Troll Vicenza 24-06-2017
Divertente, utile, Mirko davvero competente e generoso.
Solo pregi competenza e dsiponibilità.
Divertente, emozionante, ricco di spunti.
Entusiasmante. Insegnante speciale.
Un cielo stellato sul gioco, sul divertimento, sulla relazione. Un cantiere aperto sul gioco, una valigia sempre aperta.
Meraviglioso, entusiasmante. Di Mirko non ne ho mai abbastanza.
Ha smosso tante cose.
Divertente, pieno di spunti.
Troppo breve, bellissimo.
Workshop creativo, divertente, emozionante.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI:workshop magia costo zero mirko magri 17-01-14 mondo troll vicenza
Esperienza veramente illuminante!!! Bellissimo. Grazie.
Molto interessante.
Esaustivo, insegnante preparato e coinvolgente.
Proprio le cose semplice e immediate che cercavo.
Buona energia, bravo Mirko.
La giornata è volata, Mirko riesce a spiegare tutto con una semplicità disarmante.
Se c’erano mosche volavano vicino alla mia bocca sarebbero entrate per la meraviglia per ogni singola magia regalatami. Wow tutto meraviglioso.
Molto contenta, mi ha insegnato molte cose. Sono entusiasta.
Appassionante e divertente.
Molto utile, molto concreto. Spiega molto bene e si capisce bene.
Entusiasmante e ricchissimo di idee e spunti super interessanti.
Mirko è chiaro nelL’esposizione e dona senza freni la sua esperienza e le sue conoscenze.
Figata!
Mi sarà d’aiuto in corsia, ma anche nella vita quotidiana – grazie!
Disponibile, chiaro nelle spiegazioni, coinvolgente.
Meraviglioso! Mirko coinvolgente per simpatia, esperienza, professionalità ed entusiasmo.
Divertentissimo. Ho avuto quello che volevo sapere e divertire.
Molto interessante, da ripetere.
Tutto super!! Grande organizzazione! Alla prossima.
Molto interessante.
È stato molto utile, interessante e divertente.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=244

Nuovo workshop Magia per Bambini Tosti con Marco Critelli 17 marzo 2018

I Workshop di Mondo Troll

Magia per Bambini “Tosti” – Dai fischi agli applausi in un tocco di bacchetta!

Sabato 17 Marzo 2018 Vicenza – con Marco Critelli

Workshop dedicato alla magia per “bambini difficili” o in situazioni difficili, ovvero come gestire tutte quelle situazioni in cui il pubblico è tutt’altro che collaborativo (ovvero il 90% dei casi in cui si trova ad operare un mago per bambini) e la situazione o la location non aiuta. Dai fischi agli applausi in un tocco di bacchetta. Sono ormai piu di 20 anni che mi esibisco come prestigiatore (14 da professionista full time) e mi sono esibito nei contesti piu disparati di fronte ad ogni tipo di pubblico, dalla strada alla scuola, dal ristorante al parco giochi, dal teatro alla tv, dalla cameretta al villaggio turistico. Spesso se non hai il giusto carisma, la giusta preparazione tecnica e L’esperienza, il pubblico di bambini o peggio di adolescenti rischia di soppraffarti, obiettando ad ogni tuo gioco, gridando che conosce il trucco dopo ogni tuo effetto, invadendo il tuo spazio, toccando i tuoi attrezzi e trasformando il tuo spettacolo in un esperienza da dimenticare (soprattutto per te). In questo workshop ti insegnerò come gestire il pubblico piu ostile del mondo: quello dei bambini scettici e/o fin troppo vivaci.

Programma della giornata:

Questi alcuni degli argomenti:

– La location. Le regole da seguire per scegliere il posto ideale per potersi esibire ovunque.
– Il repertorio. Gli effetti universali che fanno colpo su tutti.
– Gli effetti da evitare. Le routine che piacciono tanto ai prestigiatori e pochissimo ai bambini.
– Come essere “artisticamente autorevoli”. Come comunicare al pubblico chi comanda durante lo spettacolo senza doverlo mai dire esplicitamente.
– Il ritmo dello show. Come rapire L’attenzione del pubblico ed impedirgli di “pensare” troppo.
– Il warm up. Quando il riscaldamento del pubblico si ritorce contro il prestigiatore.
– La gestione del bambino molesto.
– Come rapportarsi ai contestatori.
– Le mille obiezioni di chi conosce bene il trucco di qualunque gioco tu faccia o abbia intenzione di fare.
– Da nemici ad amici.
– La fondamentale differenza fra educatore ed intrattenitore.
– Gli oggetti truccati.
– Le sfide al pubblico.
– Gli adulti molesti. Tale padre tale figlio.
– La musica che vale piu di mille parole.
– L’intelligenza dei bambini.
– Gli stereotipi legati ai maghi.
– Ad ogni contesto la sua magia.
– Magia impromptu. Effetti magici stupefacenti che non necessitano di gimmick che potrai fare in qualunque momento e dimostrare che sei un vero mago in ogni momento.
– L’umorismo dei bambini.
– I 20 effetti magici dello spettacolo perfetto.
– I classici trasformati in effetti bomba.
– Divertire i bambini per conquistare i genitori.

E molto altro, con la possibilità dei partecipanti di perfezionare le loro routine preferite in cui vedono problemi.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI al workshop MAGIA PER BAMBINI TOSTI del 16-01-2016 con MARCO CRITELLI

molto bello e divertente
meraviglioso
tutto meraviglioso e personale qualificato
molto valido, esauriente, simpatico
excellent, perfetto
utilissimo, divertente, efficace
tutto molto bello
bellissimo, diverte e meraviglia non solo bambini ma anche gli adulti
eccezionale, ottimo insegnante
la vita è una cosa magnifica e questa riunione lo conferma
ottimo da tutti i punti di vista
Mago Marco super!
Nonostante abbia già un bel quadro della clowneria, questo corso mi ha soddisfatto tantissimo.
Grande Marco Critelli
E’ stato un corso utilissimo perchè sono state spiegate magie semplici da realizzare ma di grande effetto. Complimenti all’iargomentazione e al “mago”. Tutto ottimo.
Ottimi spunti da inserire nei giochi.
Davvero ottimo!! Una marea di idee, consigli ed effetti favolosi che sicuramente adopererò professionalmente.
Ottimo, divertente, da rifare, complimenti.
Favoloso, imparato molto.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI (workshop magia per bambini tosti marco critelli 04-10-14 mondo troll vicenza):

Troppo divertente.
Bello ma è finto!! 🙂
Mi ha aperto un mondo che non conoscevo, ma che approfondirò sicuramente. Grazie!
Maestro preparato, simpatico, efficace, giornata divertentissima.
Marco è stato molto energico, divertente e generoso. Difficile condensare la sua esperienza in poche ore. Mondo Troll molto disponibile.
Tutto molto bello – Marco è stato una bomba di simpatia e professionalità. Mi ha arricchito sotto molti aspetti!! Come sempre grazie Mondo Troll.
Molto interessante.
Utile.
Ottimo argomento, da replicare.
Bravo professionista, grande intrattenitore, simpaticissimo.
Istruttivo e utile per ampliare il repertorio da un grande professionista. Tutto molto positivo.
Grande abilità e carisma napoletano simpatico.
Giornata di puro divertimento applicabile.
Bellissimo e utilissimo.
Stimolante e interessante.
Semplicemente stupendo.
Fantastico, semplicemente brillante.
Divertente ed interessante. Molto divertente e disponibile.
Il più bello e divertente mai fatto.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=243

nuovo workshop Magia ai Tavoli con Marco Critelli il 24 febbraio 2018

di Paolo

I Workshop di Mondo Troll
Magia ai Tavoli – Effetti di grande impatto per un pubblico seduto ad un tavolo
Sabato 24 Febbraio 2018 Vicenza – con Marco Critelli

Le situazioni in cui ci si può trovare a fare Magia per un pubblico seduto ad un tavolo sono molte: dai clienti di un ristorante agli avventori di un Pub, dagli invitati ad un matrimonio, ai colleghi di una cena aziendale. Per tutti questi un Mago è probabilmente una delle migliori forme di intrattenimento possibile in un contesto del genere, ammesso ovviamente che il Mago sappia essere all’ialtezza della situazione. Sì, perché ognuna delle situazioni indicate necessita di un approccio diverso, di un repertorio adeguato e soprattutto di un artista che sappia gestire al meglio quel tipo di pubblico. Questo workshop ti permetterà di capire come affrontare al meglio ciascuno dei contesti indicati, stupendo i presenti con un repertorio di forte impatto che non necessiti di ingombranti attrezzature.

Programma della giornata:

INTRODUZIONE:
– Cos’è la Magia di Contatto
– Esibirsi in table hopping
– I pro e i contro del table hopping
– Una performance intima ed esclusiva
– Toccare la magia
– La quarta parete
– Oggetti magici o persone magiche?
– Realizzare grandi illusioni senza grandi oggetti
– Il carisma

IL MAGO
– Un occhio al personaggio
– Come vestirsi
– Personaggi unici
– La scelta degli effetti
– Le dinamiche con gli spettatori
– Aspetti psicologici delle interazioni
– Le pubbliche relazioni
– Promuovere il proprio lavoro
– Pagati per pubblicizzarci?

IL PUBBLICO
– Annullare la sfida Mago Spettatore
– Intrattenitore o disturbatore?
– La coppia
– Più di amici
– Marito e Moglie
– I fidanzatini
– Il gruppo
– La famiglia
– Il tavolo con bambini
– I colleghi

LE LOCATION
– Chi comanda?
– Le Dinamiche interne
– Per chi sto lavorando?
– La gestione degli spazi e dei tempi

LA PERFORMANCE
– L’approccio al tavolo
– Come rompere il ghiaccio
– L’evoluzione della performance
– Allargare il coinvolgimento (effetti multi tavolo)
– La durata di ciascuna performance
– Pubbliche relazioni
– La gestione delle mance
– Gestione del cliente abituale. (vantaggi e pericoli)

GLI EFFETTI
– Come scegliere gli effetti da presentare
– Non usiamo giocattoli
– Uno show nelle tasche
– Il reset
– Fire Works
– Il mazzo di carte
– Ipnosi collettiva
– Previsioni, ritrovamenti, bilocazione e cambi di colore con un mazzo di carte
– Routine con mazzi truccati (svengali e stripper)
– La carta chiave che ti cambia la vita
– Effetti Reputation Maker
– Brain Wave
– Ricorderai il mio nome
– Magia impromptu
– Mentalismo
– Spugne
– Bussolotti
– Corde
– Anelli cinesi
– Magia alla carte
– Monete
– Orologi

COMMENTI DEI PARTECIPANTI al workshop VERA MAGIA IMPROMPTU del 28-05-2016 con MARCO CRITELLI

Interessante, descrittivo.
Bellissimo, fantastico, molto molto interessante. Ottimi spunti. Marco un mimo.
Preparato, coinvolgente, con tanta esperienza.
Ha scelto effetti di base, adatti perfettamente a noi studenti.
Marco è stato bravissimo nelL’illustrare i vari giochi. Persona molto esperta ma alla mano. Molto bello e divertente.
Mai noioso, originale e simpaticissimo.
Bellissimo.
Molto interessante, secondo le mie aspettative, ben organizzato, ottimo relatore.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI al workshop MAGIA PER BAMBINI TOSTI del 16-01-2016 con MARCO CRITELLI

molto bello e divertente
meraviglioso
tutto meraviglioso e personale qualificato
molto valido, esauriente, simpatico
excellent, perfetto
utilissimo, divertente, efficace
tutto molto bello
bellissimo, diverte e meraviglia non solo bambini ma anche gli adulti
eccezionale, ottimo insegnante
la vita è una cosa magnifica e questa riunione lo conferma
ottimo da tutti i punti di vista
Mago Marco super!
Nonostante abbia già un bel quadro della clowneria, questo corso mi ha soddisfatto tantissimo.
Grande Marco Critelli
E’ stato un corso utilissimo perchè sono state spiegate magie semplici da realizzare ma di grande effetto. Complimenti all’iargomentazione e al “mago”. Tutto ottimo.
Ottimi spunti da inserire nei giochi.
Davvero ottimo!! Una marea di idee, consigli ed effetti favolosi che sicuramente adopererò professionalmente.
Ottimo, divertente, da rifare, complimenti.
Favoloso, imparato molto.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=242

foto e commenti workshop Bolle Avanzato con Bubble on Circus del 2 dicembre 2017

di Paolo

ottimo workshop che si è tenuto con Mariano Guz ed Egle Sciarappa sabato 02 dicembre 2017 sulle Bolle di Sapone Avanzato.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI:
Ottimo
Interessante, utile, istruttivo.
Fantastico.
Buono
Interessante, insegnanti disponibili ed esaustivi.
Interessante, divertente e completo.
Tutto bellissimo.
Semplicemente fantastico.
Molto disponibili, molto professionali, come una grande famiglia.
Solo un grande ringraziamento!
Fantastico.
Buona la parte sulla preparazione dei liquidi. Buona la spiegazione delle tecniche varie.
Tutto ben organizzato.
Interessante, pieno di stimoli.
Competenti, generosi, appassionati.

Qui tutte le foto della giornata:

http://mondotroll.it/gallery/main.php/v/bolle-avanzato-con-bubble-on-circus/?g2_enterAlbum=1