Nuovo workshop Magicoliere Extra 29 settembre 2018

Magicoliere Extra – Quando il gioco diventa magia

Sabato 29 Settembre 2018 Vicenza – con Mirko Magri

La magia è una tecnica fantastica per lasciare le persone di stucco e per andare oltre il malessere, il dolore e la sofferenza. È in grado di portare gioia, serenità, risate, tanta energia e aiuta a stare meglio, molto meglio. Fa brillare gli occhi, aumenta l’autostima e riempie di vitalità il cuore. Ma cosa si intende per magia? Il concetto è strettamente soggettivo e variegato..da una bolla di sapone ad un gioco di prestigio, dal riuscire a proporre un ascolto attivo al trovare il codice giusto per ogni specifico contesto, dalla magia comica ad un burattino animato, dalla musica ai giochi con i palloncini, da tecniche di comunicazione verbale a tecniche analogiche, dalle clownerie ai giochi di logica. Per ogni persona c’è una diversa alchimia, sta a noi riuscire a trovarla!!! Durante il percorso, che intende offrire strumenti e riflessioni psico-educative e psico-emotive atte a rendere speciale ed esclusiva ciascuna sessione di gioco (in particolare con bambini ed adolescenti), verranno proposte e sperimentate sia tecniche di intervento (semplici, economiche ed efficaci), sottolineando modalità e schemi riguardo a come presentarle e renderle fortemente interattive e coinvolgenti, sia esperienze educative di gruppo per favorire l’apprendimento, o il consolidamento, dei concetti teorici espressi. Il corso, estremamente pratico ed esperienziale, non dispone di un programma preconfezionato, ma intende provare ad adattarsi alle esigenze che di volta in volta emergeranno dai singoli gruppi, acquisendo sfumature o tinte diverse a seconda delle circostanze. Perciò non intimoritevi osservando la mole delle tematiche presenti perché verranno approfondite solo quelle più pertinenti alle vostre necessità. Questo workshop, perfetto per tutte le persone interessate al mondo del clown di corsia, è adatto sia per chi ha già partecipato al precedente corso “Magicoliere”, sia per chi non L’ha frequentato Nella dispensa, che verrà condivisa tramite penna usb, saranno presenti sia elementi teorici, sia schede da stampare per poter realizzare alcuni dei giochi presentati.

Programma della giornata:

CONTENUTI

Malattia e degenza nelle diverse fasi evolutive: vissuti e reazioni
I meccanismi di difesa rispetto alla fase evolutiva, al ricovero ed alla malattia
Linguaggio verbale ed analogico: riflessioni, potenzialità e spunti di utilizzo
La professionalità del Clown: preparazione, rispetto per se stesso e per gli altri, positività e stupore, personalità, affidabilità, ascolto, educazione, ordine ed igiene
Giocare è mettersi in gioco. Stupire noi stessi per stupire gli altri, il coraggio di osare
La pulizia psico-emotiva come presupposto ad un servizio di qualità
Come e perché adattare un gioco ed il proprio stile relazionale al contesto.
Processi empatici e di contaminazione emotiva
Un approccio sistemico- relazionale
Il clown come un artigiano di emozioni leggere e sensazioni sottili
L’approccio alla persona e la chiusura di un incontro.
Il cuore è essenziale, ma non basta. L’importanza della tecnica
L’Arte dell’improvvisare: spesso c’è una risposta creativa
Psicologia e magia, obiettivo stupore
La relazione, tra compagni clown durante una sessione di gioco: fiducia, ascolto, rispetto, cooperazione,affiatamento, disponibilità
La responsabilità e la delega durante un servizio clown
La paura del giudizio
I distrattori, gestione e suggerimenti
Come impostare al meglio il setting del nostro incontro


A) TECNICHE DI INTERVENTO


Affabulazione:
l’arte dell’inventare, raccontare, interpretare storie e racconti fantastici.
Ragno e salsiccia, Cappuccetto rosso, storia col metro, cinque animaletti e il coccodrillo Arturo, il borgomastro, lo Spulfo, 4 ladri, psicofavole, a tavola, lezione di vita, zero gradi, sin sooh ohn, storia di palloncini, la filastrocca dell’ombrello, Voersind vie gheboron, Vivamus, Les enfants, Fiume verticale, Mereces un amor, Invictus, Il gorgo, libri animati, fungo e fiore, 1×1, il delirante Ciccia Puzza.

Giochi di prestigio: Giochi di magia in cui si vuole valorizzare la bellezza estetica dell’effetto e l’abilità nel proporlo.
CARTE: bim bum bam, l’indizio, lo specchio, Kaos, né la prima né L’ultima, 16 carte, vicine vicine, ritrovo le carte a più persone, riconosco le carte da dietro la schiena, due le scegli te ed una io, poker inaspettato, carte di k, fai quello che ti dico io, carta girata, Jack ed il mazzo ribaltato, per me sei una regina, vetrino, 8 di cuori, burro cacao, file di colori, foglio di giornale, step by step
PENNA: penna attraverso banconota (piega, cannuccia, calamita, post-it), tappino, sparizione naso ed orecchio, per far sparire ogg, penna di gomma, Elour, penna attraverso elastico
MENTALISMO: cannuccia telecinetica, il simbolo ritrovato, la figura ritrovata, smile stella e cuore, chiave telecinetica, barattolino 3 prove, semaforo, 7-2, dado esp, da 0 a 99, book test, la 4°carta mancante, cucchiaino che si piega, la 13 carta di Beppe, carta che levita con pollici, carta che levita con foglio trasparente, titoli in borsa, la città del cuore.
ELASTICI CAPELLI: salterino, orecchio, metiu, da una mano all’ialtra, infilzato, da sopra a sotto, scompare e riappare
ELASTICI GOMMA: elastico con cerchietto, elastico che cammina, elastico sniffato, incatenati e liberi, fondente, rotto, intrecciati, piè piè, attraverso pollice, accavallato
MONETE: apparizione, sul polso, moneta e foulard con e senza elastico, dal palmo al dorso, sparizione con penna, 2 monete sotto il palmo, diga, foglietto sigillato, moneta tavolo, matrix, monetina calda, moneta sulla fronte, moneta lanciata da una mano all’ialtra
CORDA: zorn dito medio, nodo 8, con anello pollici in su, anello che cade nella corda (anche con tecnica Colombini), anello troll, anello pollice mignolo incrociati, sciogli nodo di 1000, Colombini anello che scende, anello tazza, nodo dal nulla, nodo lazzo, nodo braccio, corda con tre nodi anello, corda piegata più volte
DITA: pollice passeggio, pollice staccato, apparizione dita a manovella, taglio dita, dita da una mano all’ialtra, naso crack, orecchio, mossa ciao-ciao, skiock
NONSENSE: Trasmigration cromatique, da 1 a 5 foulard, prego scegli una carta, provo a prendere senza toccare, giro la mano, gira ruota, giochi dita, anelli con dita, la donna che balla, la carta che hai scelto nella tua mano, la carta sul petto, indovino a cosa penso!
MATEMATICA: da 0 a 99, somma orizzontale, la figura ritrovata, mathemagie, 100, la 13esima carta di Beppe, io sono un bravo mago (4mazzetti-tra8e16..compitare lettere)
ALTRI: Rosa Ki 1 e 2, ritrovo il tuo simbolo, la lucina magica, escapologia (fazzoletto dal barattolo, fazzoletto dalla corda), fazzoletto capello, la magia dello zio, da 1 a 10, galline e briganti, la bacchetta sull’orecchio, levitazione elastico polso, stella filante bocca, anello e catenella, maschile e femminile, scatola fiammiferi, cuffie smartphone 1 e 2, la freccia, dracula, banconota attraverso banconota, bacchetta che scompare nel nulla, foulard attraverso smartphone, bacchetta rotazione busto, ballerina Hank, levitazione palla spugna.

Giochi con i palloncini: Attività che presuppongono l’utilizzo del palloncino, con cui non solo si possono realizzare splendide sculture, ma anche raccontare storie immaginarie, fare magie e far ridere.
Effetti magici (pall mangiato 1e2, coda pon pon, cilindro, caramella, oggetto nel palloncino, pallina rimbalza..), storia di palloncini, clownerie, modelli

Magia comica: Giochi di magia in cui emerge l’aspetto narrativo ed umoristico.
Nonsense fazzoletto e carte, Il cagnolino in perle ed ossa, la spada nel sedere, foglio rotto che torna intero, il semaforo incredibile e le carte 7-2, il reggiseno inaspettato, le due banane, oggi non sono in palla, il barattolo, fiore sniffato, il mito sfatato, la crisi, la fattoria, lavatrice miracolosa, maestre cocciute, questo è un altro, il cordino, step by step, elastico che sparisce non so dove, dot’s grandi, bacchettona, bacchetta si alza, rimbalzo dell’amicizia, jolly giapponese, le fatine, cilindri magici, baba blu è, non scherzare.

Personaggio mediatore: Quando un pupazzo prende vita e riesce ad incantare.
Samanta la scimmietta, Arturo il coccodrillo, napkin mouse.

Spunti comici: Per suscitare risate e buon umore attraverso la mimica, la gestualità e la parola. Illustrazione della tecnica.

Prove di logica: una serie di ricercati e bizzarri rompicapo, rebus, enigmi, indovinelli, giochi di ingegno.
ROMPICAPO: fantini, t puzzle, mossa ciao ciao, vela, nodo impossibile, spingere moneta, chiave anello, chiodini, piramide, penna zorn, rettangolo 5 linee, numero parcheggio, la barchetta con palline, rompicapo tre bicchieri faccia in alto, tre monete una passa in mezzo alle altre, da 7 linee a 6 linee.
INDOVINELLI: gialleggia, mezza gallina, corsa in bici, tirlo, babbo pierino, cacciatore ripeti ciò che dico, zampe mucca, i superstiti, il bambino di colore, gallo e gallina, 10 mani, vasca pesci, curva diritta, gemelli, spazzaneve, arca Mosè, Australia, Domenica mattina, cosa beve mucca, lo stolto sospeso, 12 monete, treno elettrico, persona cieca sorda muta, clinica psichiatrica
GIOCHI DI INGEGNO: magia bianca, shiki shin funi, il veggente, 5 sedie, chi ha il cappello, regina golosona, questa è la luna grazie, al pub, willy,

Baby-games
Batteria di giochi senso-motori diretti a ottimizzare le limitate possibilità di movimento del bambino ricoverato.

Musicologia
L’armonia e la dolcezza della musica al servizio del bambino.

Top-secret: consiste in una batteria di stupefacenti giochi di magia e di illusione ottica che vengono presentati, insegnati ed infine costruiti insieme al bambino.
La mano bucata, 9 quadrati, cannuccia telecinetica, la bacchetta sospesa, la bacchetta che si rimpicciolisce, le graffette sospese, foglietto con quadratino rotto, carta che levita, i due boss, stecchini uno dentro L’altro, magica somma orizzontale, sacchetto carta, bicchierino carta crack, cubo e scarpa tridimensionale, tre carte pesca quella in mezzo, donna di cuori e graffetta, stecchini, cucchiaino post-it,


B) GIOCHI EDUCATIVI DI GRUPPO

Esperienze che educano al rispetto, all’iascolto ed all’iarmonia, realizzando un ampio spettro di obiettivi pedagogici in ambito psico-sociale, interessando la dimensione affettiva e cognitiva.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI: workshop nuovi fantastici giochi di gruppo con Mirko Magri Mondo Troll Vicenza 24-06-2017
Divertente, utile, Mirko davvero competente e generoso.
Solo pregi competenza e dsiponibilità.
Divertente, emozionante, ricco di spunti.
Entusiasmante. Insegnante speciale.
Un cielo stellato sul gioco, sul divertimento, sulla relazione. Un cantiere aperto sul gioco, una valigia sempre aperta.
Meraviglioso, entusiasmante. Di Mirko non ne ho mai abbastanza.
Ha smosso tante cose.
Divertente, pieno di spunti.
Troppo breve, bellissimo.
Workshop creativo, divertente, emozionante.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI: workshop tecniche narrazione magicoliere mirko magri 16-11-13 mondo troll vicenza
Mi sono divertita tanto. Mi sarà molto d’aiuto.
Divertentissimo.
Interessante e di grande spunto. Tutto eccellente. Pregio è che trasmette tutto. Con Mirko va sempre bene.
Come sempre incredibilmente efficace.
Stupendo fantastico!! Storie che ti stupiscono e coinvolgono! Grazie Mirko. Perfetto.
Bellissimo, ricco di tecniche, idee e spunti.
Ho trovato molti spunti e incoraggiamento per L’obiettivo prefisso nel percorso che in seguito farò.
Interessante.
Fantastico! Bello bello bello ne farà tesoro!
Bellissimo, mondo affascinante, bravissimo, il maestro Magri – preparatissimo, complimenti. Pregi tanti, difetti nessuno. Complimenti!!!
Fa riscoprire la giogia di farsi narrare storie.
Bello, interessante e molto ricco!
Mirko è coinvolgente e molto competente.
Molto professionale, ricco di spunti e idee, stimolante.

Qui la scheda completa:

http://mondotroll.it/catalog/workshop.php?id=245