Nuovo video “Acrobalance e Verticali”

Acrobalance e Verticali
Dove il costante disequilibrio ci porta a trovare l’equilibrio!
con Gabriela “Gaby” Corbo

Durata complessiva: 4 ore e 58 minuti (298 minuti).
Sintesi del video ripreso dal vivo durante il workshop tenutosi presso Mondo Troll.

Il corso si occupa delle basi dell’acrobatica in coppia ed in gruppo e delle acrobatiche di suolo in maniera funzionale per le figure di acrobalance, principalmente le verticali.

L’acrobalance è una tecnica circense che regala soddisfazioni a tutti i livelli. Nell’acrobalance esistono due ruoli: il porteur, che stando a terra fa d’appoggio ad un altro corpo, e l’agile, che grazie al porteur può sostenere il suo corpo in aria; nell’insieme essi creano figure che sfidano l’equilibrio, la gravità, la sincronia e la fiducia tra gli esecutori.

Si impara a conoscere il proprio corpo e a controllarlo. Sviluppa il lavoro in coppia e in gruppo. L’ascolto dell’altro corpo ci permette di
creare un’unità tra due corpi che si muovono in perfetta armonia. Può essere un’integrazione per danzatori, ginnasti, attori e chiunque studi tecniche corporee o semplicemente un gioco per chi ha voglia di lavorare col corpo.

DISPONIBILE SIA IN DVD CHE IN STREAMING (VIMEO)!

https://www.mondotroll.it/catalog/product_info.php?products_id=22663

Nuovo workshop Cyr Wheel – Ruota d’Equilibrio con Alessio Burini – 14 Settembre 2019

SUPER PROMOZIONE: chi si iscrive entro il 14 agosto 2019:
paga solo 70 Euro!!!
Dal 15 agosto 2019 paghi la quota intera di 90 Euro.

*****
**********
L’Acrobazia del Volo
WORKSHOP di CYR WHEEL
a cura di Alessio Burini

14 Settembre 2019
 – Mondo Troll – Vicenza

Nata già all’inizio del XX secolo e presentata al grande pubblico dall’acrobata circense Daniel Cyr a partire dal 1997, la ruota di Cyr (principalmente conosciuta come “monoruota”) è un strumento di equilibrio a forma di anello, di ferro, acciaio o alluminio, con un diametro che varia tra i 10 e i 15 cm in più rispetto all’altezza del praticante. Si può utilizzare in una, due o tre persone, cercando un unico equilibrio. L’obiettivo è insegnare a condurre la ruota standovi all’ interno, appoggiandovi mani e piedi e guidandola in una vorticosa danza. L’idea di girare ininterrottamente può sembrare strana a molte persone, ma in realtà il giro aumenta l’equilibrio e stimola la coordinazione, crea benessere e felicità nel sentirsi liberi e svincolati da una posizione fissa. Man mano che la tecnica migliora, volare nella Cyr Wheel diventa sempre più divertente ed entusiasmante e, nonostante la fatica fisica e la difficoltà nell’apprendere questa complicata arte, l’emozione di ogni piccolo passo riuscito supera e abbatte qualsiasi ostacolo iniziale. Ogni movimento unisce danza e acrobatica, si pensi infatti al passo base denominato appunto “Valzer”. Il risultato è un’esecuzione armoniosa ed elegante, che dà al pubblico un’incredibile ed inverosimile sensazione di volo. 

WORKSHOP:

Il Workshop di Cyr Wheel è adatto a chi vuole imparare o semplicemente provare questo strumento, a chi desidera migliorare e perfezionare le conoscenze di cui è già in possesso, ed aumentarle aggiungendo nuovi passi e nuove acrobazie. 

Le lezioni sono suddivise in teoria e pratica, nelle quali si affronteranno i principi basilari e le tecniche primarie per imparare ad entrare in confidenza con la Cyr Wheel. Le lezioni teoriche sono svolte con l’ausilio di files multimediali creati dall’insegnante ad hoc, mentre durante la pratica i partecipanti possono approfittare di riprese video per potersi riguardare ed eventualmente correggersi. Il materiale sarà reso disponibile alla fine del corso, a richiesta.  

Spiegazione dei principi della Cyr Wheel, della tecnica di base, studio dell’impostazione e della postura del corpo. Ricerca dell’equilibrio con la ruota, lanci, pratica dei passi base.

Il corso prevede un minimo di 10 ed un massimo di 12 partecipanti. 

Si consigliano vestiti comodi, scarpe da ginnastica e tappetino di yoga.
Protezioni quali ginocchiere, gomitiere, caschetti, ecc..

STRUMENTI: Le Ruote saranno fornite dall’Insegnante.

A fine della giornata verrà rilasciato un ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.

Informazioni:

Quando: Sabato 14 Settembre 2019

Dove: Presso Mondo Troll – Via Zamenhof 390 – Vicenza

Come arrivare: Ecco le indicazioni per raggiungerci dalla stazione + autobus tempo circa 30-45 minuti (se le coincidenze sono fortunate).

Dalla stazione prendere l’autobus linea 1 – direzione TORRI,
chiedere all’autista, e scendere alla fermata vicino Villaggio Americani (non caserma Ederle) – FORO BOARIO,
poi a piedi proseguire in direzione autostrada x 500 metri,
girare a destra e passare davanti a BUFFETTI e poi all’albergo ARIES, passato l’albergo girare a destra, lì inizia via Zamenhof,
proseguire per circa 2 km finchè trovi un dosso rallentatore di traffico, girare a destra e tra due capannoni, al numero civico 390 (attenzione da un lato della strada trovi i civici pari sull’altro lato i civici dispari) ci trovi (vedi anche un’insegna di tre metri con scritto MONDO TROLL).

Nel sito www.mondotroll.it trovi la piantina per arrivare a noi.
Ma di solito consigliamo di prendere un taxi dalla stazione al costo di circa 10-13 euro.

Orario: Inizio 9.30, fine 18.00. Pausa caffè mattino e pomeriggio. Intervallo per il pranzo dalle 12.30 alle 14.00

Costo: Euro 70 (chi si iscrive prima degli ultimi 30 giorni), Euro 90 (chi si iscrive gli ultimi 30 giorni) che include caffè e bevande per le pause per il partecipante e la/il modella/o. A tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di frequenza al workshop. Nei mesi successivi verrà realizzato un dvd ricavato dal video della giornata e verrà posto in vendita.

Per il pranzo, Mondo Troll mette a disposizione la sala, ognuno può portarsi il proprio cibo da casa, oppure al mattino all’arrivo da noi, prenotare e pagarsi a parte una pizza, o un’insalatona o altra pietanza da una lista di un ristorante che ci consegna a domicilio. Oppure se preferisce un momento di libertà, può uscire ed andare liberamente dove preferisce.

Per chi ha necessità di alloggio:

I due hotel da cui è possibile raggiungere Mondo Troll a piedi sono Hotel Aries e Hotel Victoria.
Un B&B molto vicino dove altri iscritti si sono trovati bene è il MUMS’S B&B

Come iscriversi: 

****************

Vai alla scheda completa del workshop qui:

http://mondotroll.it/catalog/product_info.php?cPath=625&products_id=22107&sort=1a

e clicca il pulsante “Inserisci questo prodotto nel carrello”

****************

Ulteriori informazioni:
– chi ha bisogno di fattura deve mandare tutti i dati fiscali (compresa p.iva e cod. fisc).
– in caso di mancata partecipazione la quota sarà restituita, dedotte 10 Euro per spese amministrative, SOLO se la disdetta arriva almeno 1 settimana prima dell’inizio del workshop.

Termine iscrizioni: Raggiunti i 12 iscritti. I posti saranno assegnati in ordine cronologico d’iscrizione.

Chi è Alessio Burini: Nasco nel gennaio del 1985 a Umbertide, piccolo comune umbro. Inizio ad avvicinarmi al mondo dell’arte circense all’età di 18 anni, approcciandomi da autodidatta alla giocoleria generale. Dopo anni di studio e perfezionamento delle tecniche passati in viaggio tra Italia e Spagna, intraprendo un percorso di creazione del personaggio e mi specializzo nelle discipline di Sfere Contact, Ruota di Cyr e verticalismo. Nel 2014 inizio la creazione del mio primo spettacolo “Il Tempo in Poesia” , che mi porta a partecipare a vari festival di artisti di strada e ad esibirmi nelle strade, piazze e teatri d’Italia e Spagna. Nel 2016 mi diplomo come istruttore di Yoga e AcroYoga presso la scuola Samadhi di Jacopo Ceccarelli e nello stesso anno nasce la compagnia Duo inVento con Chiara Gregorin. Dal 2012 in poi partecipo come direttore artistico a vari festival tra cui “Futurando” di Perugia, “AltroCioccolato” di Città di Castello e “I Passi di San Francesco” di San Sepolcro (2018). Frequentemente vengo contattato per organizzare eventi e spettacoli su richiesta di enti privati e pubblici. Durante i mesi invernali insegno le discipline circensi di cui mi occupo in varie scuole di circo, scuole di danza e palestre, instaurando così legami professionali e collaborazioni artistiche con performers di tutta Italia.

Video di cosa proveremo al corso:


Nuovo record italiano di camminata su corda sospesa. Andrea Loreni: 250 metri a 90 m di altezza a Pennabilli (RN)

di Paolo

riporto una notizia uscita sull’ANSA riguardante L’impresa di Andrea Loreni:

L’impresa non può ancora essere certamente paragonata a quella più incredibile mai realizzata da un uomo, e celebrata definitivamente dal film Man on Wire – Un uomo tra le Torri, il documentario del 2008 diretto da James Marsh in cui si mostra L’iperbolica e finora unica impresa compiuta dal funambolo Philippe Petit, che nel 1974 camminò in equilibrio su un cavo metallico teso tra le Torri Gemelle del World Trade Center (il documentario si basa sul libro scritto da Petit, Toccare le nuvole).

E però, nel suo piccolo, è una traversata da record anche quella del funambolo Andrea Loreni, che alle 17, ieri, ha percorso i 250 metri tra le rocche di Penna e Billi in equilibrio sulla fune posta ad una altezza massima di 90 metri, segnando il primato italiano.

Parola del festival ‘Artisti in Piazza’ che, giunto alla 15/a edizione, si chiude domani dopo aver ospitato diverse espressioni di strada, tra musica, teatro, giocoleria, magia, danza, clownerie e altre arti circensi.

Loreni, torinese di 36 anni, laureato in filosofia, perfeziona da anni la sua tecnica; c’E’ voluta una settimana solo per preparare le funi necessarie alla maxi-traversata, con quella principale tenuta ferma da una serie di altre funi ancorate a terra. L’altezza di 90 metri E’ paragonata a quella di un palazzo di 30 piani.

La differenza sostanziale – enorme – con L’impresa di Petit, è che il funambolo francese in quella occasione non usò – incredibile a dirsi – tiranti laterali delle corde – come è ovvio, visto che sarebbe stato impossibile ancorararli – e soprattutto L’imbragatura di sicurezza, che invece Leonardi ieri ha usato per salvarsi la vita in caso di imprevisto.

fonte ANSA

lo slackline: un nuovo divertente modo di fare equilibrismo

di Paolo Michelotto

da qualche anno, soprattutto dal mondo nordeuropeo si sta diffondendo L’uso di questa rielaborazione di un antico attrezzo circense, L’equilibrismo sulle funi. L’innovazione è dovuta al metodo molto rapido di attacco e dalla maggiore facilità di utilizzo, data dalla larghezza della fettuccia. Lo slack line si aggancia tra due alberi, tra due pali o tra due strutture rigide e il divertimento comincia. E “L’attrezzo” una volta smontato, viaggia in uno zainetto. Il video mostra alcune delle cose che si possono fare.

Anche noi lo abbiamo a disposizione, si trova qui:

record di equilibrismo sul filo nelle Bahamas

di Paolo Michelotto

Passeggiata in bicicletta da record alle Bahamas: Nik Wallenda ha pedalato per una distanza di 31 metri su un filo sospeso a 79 metri di altezza, senza rete di sicurezza. L’obiettivo del temerario, che viene da una famiglia di artisti circensi, era battere il record mondiale da lui stesso stabilito nel 2008: ha concluso il percorso più lungo in bici all’ialtezza maggiore da terra. Missione compiuta davanti a migliaia di turisti e ai lavoratori del resort dove ha compiuto L’impresa. Poi, non contento, Wallenda si è anche fatto una camminata di 610 metri in equilibrio su un filo sospeso a 72 metri da terra.